Rally – Gli equipaggi pronti per lo spettacolo del Rally di Roma Capitale. Domani la conferenza stampa in Campidoglio.

Chiuse le iscrizioni per il Rally di Roma Capitale in programma dal 28 al 30 luglio. Grande attesa per il prologo cittadino che sposterà il suo focus davanti all’anfiteatro romano più famoso del mondo. Conferenza in Campidogliodomani, giovedì 20 luglio, alle 11:30.

Sfiorano la tripla cifra gli equipaggi che si apprestano ad affrontare dal 28 al 30 luglio prossimi il Rally di Roma Capitale 2023, l’evento organizzato da Max Rendina e Motorsport Italia valido come sesto appuntamento del FIA European Rally Championship e quinto del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco. Domani, giovedì 20 luglio, alle 11:30 nella Sala delle Bandiere in Campidoglio saranno tolti i veli e svelati tutti i dettagli del grande evento con la conferenza stampa ufficiale alla presenza di tutte le principali istituzioni della città, della Regione e del mondo sportivo rallystico italiano ed europeo.

È moltissima l’attesa per questo happening che si inserisce tra le più importanti manifestazioni dell’estate romana, soprattutto per lo straordinario prologo nel centro della Città Eterna che accenderà la passione nella giornata di venerdì 28 luglio, grazie alla fondamentale collaborazione con l’Ufficio Grandi Eventi e con l’Assessorato Grandi Eventi, Turismo, Sport e Moda di Roma Capitale.

Dopo la chiusura delle iscrizioni, mentre il mondo sportivo attende la pubblicazione dell’elenco iscritti, Roma si prepara per lo spettacolo del rally della Capitale che anche quest’anno porterà la sua festosa carovana a sfiorare i panorami più suggestivi del centro storico.

Rispetto alle ultime due edizioni, lo show tra le strade di Roma sarà diverso e sposterà il suo baricentro nella zona di Colle Oppio e del Colosseo come mai era accaduto prima d’ora. Un grande happening che si prepara a coinvolgere appassionati, curiosi e turisti in una serata estiva fatta di passione ed adrenalina, con le vetture da rally più belle del panorama europeo. I particolari di questa serata saranno svelati nel dettaglio nel corso della conferenza stampa, in programma appunto domani.

“È con grande piacere che torniamo ad ospitare il Rally di Roma nel cuore della Città Eterna. Per l’undicesima edizione abbiamo voluto confermare il percorso con vista su Colosseo e Colle Oppio: luoghi iconici per eccellenza della Capitale. Una cartolina della nostra città che il 28 luglio rimbalzerà dalle strade del centro storico agli schermi degli appassionati dall’Asia all’America del Nord, dal Centro-Sud America fino a tutto il Vecchio Continente, l’Africa e l’Australia. Lo scorso anno le immagini del Rally Roma fecero il giro del mondo, furono 1200 le persone impegnate nell’organizzazione e 300 i tecnici specializzati degli staff sportivi generando un importante stimolo per l’economia romana” afferma Alessandro Onorato Assessore di Roma Capitale a grandi eventi, al turismo, alla moda e allo sport.

“Abbiamo lavorato insieme con l’Ufficio Grandi Eventi e con l’Assessorato Grandi Eventi, Turismo, Sport e Moda di Roma Capitale nella persona di Alessandro Onorato per spostare il baricentro al Colosseo e continuare a ricercare miglioramenti e novità per il Rally di Roma Capitale, che cresce di anno in anno e sicuramente scriverà un’altra pagina di festa per la città” ha concluso Max Rendina.

Ufficio Stampa

Rally di Roma Capitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *