Rally – Giannetti tenta la terra.

Assalto dei nostri al Val D’Orcia

Sarà di scena questo fine settimana il rally della Val D’Orcia, in Toscana si registra la presenza di equipaggi provenienti dalla provincia di Frosinone. Nella zona di Radicofani, staccheranno il cartellino di presenza “Mattonen”-Taglienti; la già affermata coppia sia nella vita che in abitacolo, dividerà l’abitacolo di una Mitsubishi Evo. Esordio sul fondo sterrato per Emanuele Giannetti, il quale avrà al suo fianco Marco Lepore. Il duo userà in gara una Mitsu Evo. Non poteva mancare ai nastri di partenza il capitolino Silvestri, affiancato da Guerretti, disporranno anche loro di una Mitsubishi, la stessa che lo accompagna da qualche anno nelle gare su fondo sterrato del campionato Raceday.

Organizzata dalla Radicofani Motorsport, la gara, valida come terzo appuntamento del Raceday Rally Terra 2020/2021 per le vetture moderne e come primo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra Storico 2021, partirà dalla Zona Industriale Val di Paglia di Radicofani alle 7,31 di domenica 28 marzo, dove si concluderà a fine pomeriggio.

In programma ci sono due prove, San Casciano dei Bagni e Piancastagnaio, che verranno complessivamente affrontate sei volte. Il percorso è lungo 232,12 chilometri, di cui 48,31 sono di prove speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: