Calcio – La doppietta di Muzzi condanna un buon Ceccano.

LUPA FRASCATI-CECCANO 2-0

LUPA FRASCATI: Mennini, Galassini, Amantini (35’ st Tavani), Rufini, Pompili G. (16’ st Carnevali), Cortese, Ferri, De Vecchis, Pompili F. (27’ st Sebastiani), Fortunato, Muzzi (47’ st Luciani). A disposizione: Galassi, Pace L., Dalessio, Nacci, Santopadre. Allenatore: Pace F.

CECCANO: Micheli, Mamadou, Protani (30’ st Carlini L.), Padovani, Cipriani (17’ st Tarquini), Tiberia, Pompili, Carlini E. (36’ st Colafrancesco), Bignani (1’ st Casalese), Mattone, Carlini A.A disposizione: Stella, Natalizi, Arduini, Pasin, Consalvo.Allenatore: Carlini M.

Arbitro: Magagna di Collegno.

Marcatori: 8′ pt Muzzi, 40’ pt Muzzi.

Note: ammoniti Mamadou e Casalese.

ROMA – Esordio amaro per il Ceccano che esce sconfitto dal campo della Lupa Frascati, tra le candidate alla vittoria finale, nella prima giornata del campionato di Promozione girone D. Un ko maturato comunque al termine di una sfida, disputata tra l’altro alla Borghesiana di Roma per l’indisponibilità dello stadio “8 Settembre” di Frascati, nel corso della quale i rossoblù di Mirco Carlini non hanno affatto sfigurato, anzi, specie nella ripresa hanno fornito un’ottima prestazione. Un vero peccato perché un risultato positivo avrebbe consentito di partire con il piede giusto in un torneo che si preannuncia alquanto difficile e, quindi, già in salita.

Tornando alla gara contro i castellani di Pace, sin dalle prime battute il Ceccano, privo degli infortunati Andrea Carlini ed Emanuele Simone, cerca la via del gol e, dopo averla mancata per ben due volte, all’8’ subisce il vantaggio dei castellani con il figlio d’arte Muzzi il quale finalizza un’azione corale dei suoi. Reagiscono i ragazzi di Mirco Carlini. Vanno vicini alla marcatura con Bignani e Alessio Carlini. Proprio nel momento migliore dei rossoblù la Lupa Frascati raddoppia al 40’ ancora con Muzzi dopo un’azione di contropiede. Nella ripresa le prova tutte il Ceccano per riaprire la gara, ma i ragazzi di Pace non si fanno sorprendere e agiscono di rimessa senza creare però pericoli alla retroguardia ospite. Al 6’, su un cross, Mennini non blocca il pallone che ai presenti dà l’impressione che abbia varcato la linea di porta. Al 10’ gran tiro di Pompili all’incrocio dei pali, pallone che si stampa sulla traversa. Tre minuti dopo ancora Pompili ci prova con un gran tiro da fuori e la sfera lambisce il palo. Subito dopo la mezz’ora ci prova Alessio Carlini ma il suo tiro si stampa sulla traversa e, sulla ribattuta, Pompili di testa manda fuori. Poi non accade più nulla e la Lupa Frascati, sfruttando le due occasioni capitate e concretizzate da Muzzi nel primo tempo, porta a casa i tre punti.

Archiviato questo primo ko stagionale ora il Ceccano è atteso dall’esordio interno nel derby con il Monte San Giovanni Campano, altra favorita per la vittoria finale. E’ chiaro che ci si aspetta, da parte di Padovani e compagni, il pronto riscatto e soprattutto la conquista dei primi tre punti stagionali davanti al loro pubblico che ci si augura sia numeroso a sostenere i colori rossoblù.

Tommaso Cappella-Ufficio Stampa Ceccano calcio 1920

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *