Calcio – Cassino Calcio 1924 vince il derby con Città di Anagni Calcio.

Città di Anagni Calcio: Giuliani, Pastore, Cipriani, Ancinelli, Casavecchia, D’Amicis, Tataranno (dal 76’ Capuano), Binaco, Cardinali, Flamini (dall’88’ Pappalardo), Sosa (dal 68’ Russo). A disposizione. Capogna, Capodanno, Contucci, Neccia, Santarelli, Dolce. All. Mancone.

Cassino Calcio 1924: Della Pietra, Carciome, Ricamato, Prisco (dall’85 Negro), Tribelli (dal 68’ Abreu), Centra, Tomassi, Orlando, Mazzei, Darboe, De Marco (dall’85’ Di Sotto). A disposizione: Trani, Montanaro, Cocorocchio, Lombardi, Miele, , Di Nardi. All. Urbano

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina (SA)

Assistenti: De Capua di Nola (NA), Portella di Frattamaggiore (NA)

Finale: 1-2

Marcatori: 5’ Flamini (Anagni), 27’ Ricamato (Cassino), 75’ Prisco (Cassino, rig.)

Calci d’angolo: 3-3

Ammoniti: Tomassi (Cassino), Ancinelli (Anagni)

Espulsi: 90’ Ancinelli per doppia ammonizione

Recupero: 1’ pt, 5’st

Spettatori: 500 circa

PALIANO – Esordio stagionale davanti al proprio pubblico per il Città di Anagni Calcio che per la seconda giornata del girone G di serie D riceve il Cassino nel derby tutto ciociaro. Entrambe le squadre alla ricerca della prima vittoria in campionato con Cassino reduce dal pareggio casalingo con il Portici e l’Anagni dalla pesante sconfitta subita con il Tor Sapienza.

Pronti via ed è subito l’Anagni a spingere sull’acceleratore. La formazione di mister Mancone trova in apertura il modo di sbloccare il match (5’). Una buona azione sulla destra di Pastore che serve al centro un buon pallone per l’accorrente Cardinali. Il centravanti biancorosso colpisce al volo in mezza girata Della Pietra non trattiene e Flamini si fa trovare pronto per ribadire in rete. Tre minuti più tardi è ancora Cardinali di testa a rendersi pericoloso. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo ben battuto da Sosa il numero 9 biancorosso colpisce il pallone che termina però poco alto sulla traversa. Ancora Anagni al 21’. Flamini scappa sulla corsia sinistra e mette al centro un cross che taglia tutta l’area, dall’out opposto l’accorrente Sosa ribadisce in rete con l’arbitro che annulla per un presunto e discutibile fuorigioco dell’argentino.  De Marco se ne va sull’out sinistro e mette in mezzo un buon traversone per l’accorrente Prisco che di testa colpisce a botta sicura.  In pratica non succede più nulla con le due squadre che vanno al riposo sull’1-1. Al rientro in campo ci prova subito l’Anagni. Al 48’ è Flamini a rendersi pericoloso con un tiro cross dalla sinistra che impegna Della Pietra bravo ad uscire e anticipare l’accorrente Cardinali. Due minuti più tardi una buona punizione di Pastore trova in aria Cardinali che di testa spedisce di pochissimo al lato. L’Anagni ci crede eccome. Al 54’ Pastore si trova tutto solo in area pescato da un ottimo Cardinali ma il numero 2 biancorosso spara altissimo sopra la traversa sprecando un’ottima occasione. Al 56’ è De Marco a sorprendere la difesa anagnina involandosi sulla sinistra e mettendo al centro un ottimo pallone per Prisco.  Sosa scodella al centro un traversone che trova dall’altra parte l’accorrente Cipriani che di testa impegna seriamente Della Pietra. Al 75’ arriva però la doccia fredda. Abreu si lascia cadere in area per una leggera spinta di Casavecchia. L’arbitro non ha dubbi e fischia il calcio di rigore tra le proteste dei locali. Dal dischetto Prisco non sbaglia. L’Anagni accusa il colpo e lascia il campo agli avversari. In pratica la formazione di Mancone esaurisce le batterie non trovando più la strada della porta. Cassino ne approfitta per portare a casa tre punti d’oro per come si era messa la partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *