Motori – Viaggio tra i preparatori del frusinate.

Saltano alla ribalta quando una loro “creatura” vince, alla realtà dei fatti, danno sempre il meglio, trovando soluzioni e migliorie, questo affinché i propri clienti-piloti siano soddisfatti e la loro auto sia vincenti…sono i preparatori, definiti da molti, il lato oscuro delle competizioni. Si dedicano a preparare assemblando la vettura, lavorando prima e durante la gara, in quest’ultima anche in condizioni estreme. La nostra provincia, grazie alla radicata passione per il motorsport fin dagli albori, ha avuto chi si è dedicato alla preparazione delle vetture da competizioni. Tra questi, certamente non poteva mancare Antonio Evangelista, affermato pilota fin dai primi anni 70. Il cassinate, (insieme al compianto Vincenzo De Lucia) è stato per anni il punto di riferimento per molti, sia che volevano avvicinarsi alla specialità come piloti, ma anche come preparatori o semplici appassionati. Pilota poco avvezzo alla sconfitta, ha mietuto successi su successi sia al volante (circa trenta le sue affermazioni assolute dai rally alla pista passando per i Slalom)che da preparatore. I marchi a cui ha legato il proprio nome sono quelli Fiat, Opel, Ford, Lancia e Mitsusibishi, ma anche con Peugeot e Renault. Attualmente, il suo impegno è orientato sulle auto vintage e l’attività di motorista per vari clienti. Con il passare degli anni, altri preparatori si sono affacciati sulla scena rallystica, attualmente il frusinate ne vanta un buon numero. Tra questi, vanno citati Gerardo D’Avelli (anche lui valente pilota) che nella propria factory “D’Avelli Racing” di Castro Dei Volsci, cura sotto la sua direzione varie auto; tra queste un buon numero di Lancia Delta gruppo A, oltre che vetture Renault, come Clio Rs e Twingo, ma anche Peugeot 106.Sempre nell’area di Ceccano, una citazione va fatta per Gianni D’Avelli, pilota oltre che preparatore insieme al fratello Daniele. La loro attività fu iniziata dal papà Benedetto (anche lui pilota) già sul finire degli anni 80. Sotto le proprie cure, oltre alle varie versioni della Renault Clio, ci sono anche Mitsubishi e le Peugeot 106.Nella zona della Valle del Liri, da oltre  tre decenni  opera la Mcm di Sardellitti&Venditti  ad Isola Del Liri. La coppia sia nel lavoro che in abitacolo, per oltre un decennio, con le loro auto di colore giallo taxi, hanno calcato le ‘piesse” del centro sud, raccogliendo ottimi risultati e vittorie, per Sardellitti memorabili le partecipazioni in varie edizioni del Motor Show di Bologna a cavallo del nuovo millennio. Da subito in contemporanea con l’esordio nei rally, il duo della Mcm Motor service, hanno iniziato anche a cimentarsi nella preparazione di auto per il motorsport. Attualmente sono impegnati in vari campionati, sia pista (con Emiliano Gerardi nelle gare in circuito, sono stati già campioni tra le storiche conquistando due titoli italiani di categoria) che salita, ma anche rally. Qualche km più su, nella zona di Sora da qualche anno è approdata la Turbocar: la squadra con cui gareggia la famiglia Sulpizio (oltre che vari piloti della penisola) e già stata campione italiana due ruote motrici nel Cirwrc con Liberato (Sulpizio ndr) nel 2019.La struttura,ha un parco auto ampio, dalla Mitsu Evo VI all’ultima arrivata la Skoda Fabia R5 con cui Sulpizio jr sta partecipando  al Cir 2021.L’impegno della squadra della valle di Comino,  è  rivolto anche al noleggio. Ancora una squadra nella zona di Ceccano, la ML Garage che gestisce e prepara le proprie Mitsubishi Evo con cui si sono imposti negli scorsi anni “Mattonen” per due volte nel gruppo N del Cir (quest’anno partecipa al Raceday) e Santoro nel campionato Ircup. Nella stessa zona anche la Palombi Motorsport, fondata dal compianto Ezio Palombi, il team castrese “cura” la vettura di Michele Campagna e del giovane Marco Palombi. Una nota di merito va anche al preparatore Stefano Campagna “Binz”, il quale ha ricoperto vari ruoli all’interno del team Rally Project, facendo anche il capo auto a piloti del calibro di Alex Fiorio, quando il torinese gareggiava con la squadra capitolina. Attualmente tra le attività di “Binz”,c’è  anche preparazione e gestione delle auto nella propria officina.  Citazione anche per i preparatori del cassinate come la Dgr impegnata da anni anche in competizioni importanti, la Ctr, Gelfusa Car For che prepara delle veloci Peugeot 106, Mario Baris esperto nell’elettronica delle auto da competizioni riferimento per molti preparatori della nostra penisola impegnati a 360°nel Motorsport. A loro si aggiungono la 7 Racing e la Jollymotors che hanno nel proprio parco varie auto quali Peugeot e Citroen. A tutti questi preparatori, vanno aggiunti anche la Rallygame che cura le proprie auto, Mm Motors e D’Avelli Motor sport, Marcoccia nell’hinterland del capoluogo frusinate. Da anni presente nel Motorsport una citazione la merita anche Walter Simonelli, super appassionato di motorsport specializzato come tecnico telemetria. Il ciociaro ha ricoperto ruoli anche in squadre come la Top Run da sempre impegnata anche nel mondiale rally.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: