FrosinoneCalcio – Pensieri & Parole -FROSINONE AL BIVIO.

Di Alessandro Biagi
Una vittoria per continuare a sperare nella promozione diretta. Un pari significherebbe definitivamente rassegnarsi a combattere per una posizione play off. Della sconfitta meglio non ipotizzare. Altra prova di maturità, anzi di riparazione per il Frosinone bocciato contro contro Cittadella e Chievo che oggi affronta sul terreno del Benito Stirpe il temibile Spezia, una squadra che esprime uno tra i migliori giochi della categoria. Una squadra che gioca a viso aperto, con un giusto mix di tecnica, soprattutto a centrocampo, e fisicità. Non sarà facile per gli uomini di Nesta, soprattutto se non faranno vedere un deciso cambio di passo rispetto alle ultime apparizioni, averne la meglio. Il Frosinone è lo stesso che mise a segno un filotto incredibile di risultati positivi, senza prendere gol in sei partite di seguito. Eppure è maledettamente diverso. Un lockdown che ha praticamente congelato una situazione apparsa in controtendenza già prima della pandemia, dopo il pari con l’ultima della classe Livorno e la sconfitta casalinga contro la Cremonese. Al Frosinone serve la vittoria, non solo per i punti in palio, ma soprattutto per tornare a credere in se stesso e ad imporre la propria autorevolezza alle avversarie. Ottenerla contro lo Spezia varrebbe doppio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: