Rally – Tutto pronto per il terra di Argil.

Pofi 19 Aprile 2019 – Con l’apertura delle iscrizioni, si alza ufficialmente il sipario della settima edizione della manifestazione in programma il primo week end di maggio. Il periodo di apertura si protrarà fino agli ultimi giorni di aprile. Quest’anno la gara, sarà valida come seconda prova della coppa Aci sport di zona oltre ad avere in palio il terzo trofeo Argil, a questi si aggiungono,il campionato sociale Frosinone Rally Cup nonché trofeo Renault Clio corri con Clio.

IL PERCORSO : RISPETTA LA TRADIZIONE CON ALCUNE NOVITA’

La Rally Game,associazione che gestisce l’orgnizzazione della gara, ha definito il disegno della manifestazione; pur mantenendo il format con il prologo serale del sabato con la disputa della prima tappa con i due tratti ricavati nel hinderland del centro cittadino di Pofi, L’evento su cui i promotori stanno lavorando in modo eccelso, non ha cambiato il centro logistico, il quale è ubicato tutto all’interno del polo commerciale Frashetti a qualche chilometro dal casello autostradale di Ceprano. Presso il polo,si svolgeranno le verifiche pre gara, oltre che il parco assistenza in entrambe le tappe. La novità di questa edizione, è l’inseriemento di parte del tratto cronometrato Castro Dei Volsci-Vallecorsa, piesse già teatro di grandi sfide per qualche anno durante varie edizioni rally di Ceccano.

Campionati e Trofei

All’interno della manifestazione non potevano mancare i trofei, per il primo anno dopo circa un lustro come gara nazionale, il rally del piccolo centro ciociaro sarà valido per il campionato di zona, ad esso già partito con il rally di Casarano, si aggiunge il trofeo monomarca per il marchio Regiè dedicato alla vettura Clio. Gli organizzatori, hanno anche istituito il terzo trofeo Argil e sarà la gara inaugurale del campionato sociale Frosinone Cup, campionato nato dalla commissione sportiva Aci-Frosinone. Non finiscono di stupire i promotori, la Rally Game,ha anche indetto una lotteria a premi per tutti gli appassionati e non,ad essa sono legati premi di valore.

Gli Iscritti

Giorno dopo giorno, si va delineando l’elenco iscritti per la gara il programma il 4-5 maggio,sarà un elenco ricco di pretendenti alla vittoria assoluta con le vetture R5 pronte ad alimentare un duello incandescente sulle strade del rally Terra di Argil. Il primo equipaggio a formalizzare l’iscrizione è stato quello composto da Bailonni-Cellante. La coppia,  sarà al via con una Hyundai I20 R5 del team HMI il secondo equipaggio è stato quello foggiano composto da Rino Simone e Rosario Navarra in gara con la Peugeot 206 S1600 e via via tutti gli altri concorrenti.Ci sono tutti i presupposti,per una gara avvincente più che mai.

Press-Office Terra di Argil 3385596401

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: