Rally – rande successo per il Rally Terra Di Argil.

Ottimi i risultati su vari fronti dei piloti frusinati. 

Il Rally Terra di Argil ha segnato l’apertura della stagione motorsport in provincia di Frosinone. Quella del rally pofano, é stata un’edizione record, circa 90 gli iscritti al terzo atto del campionato di zona. La Rally Game, scuderia organizzatrice dell’evento, ha curato ogni minimo dettaglio, affinché l’ottava edizione avesse un riscontro positivo tra gli appassionati e concorrenti. Risultato centrato in pieno dai ragazzi che instancabilmente da otto anni organizzando una gara diventata il fiore dell’occhiello della settima zona rally e non. La manifestazione, é stata vinta dall’equipaggio di Ceccano composto da Gianni D’Avelli e Mario Pizzuti su Skoda Fabia R5. La medaglia d’argento é stata con la seconda posizione per i mai domi Tribuzio-Cipriani anche loro con la vettura Boema. Ultimo gradino del podio per D’Alto

-Francescucci (Polo R5). Nelle classi che hanno animato il rally, si é registrato un dominio totale di equipaggi frusinati: in A0 si sono imposti De Santis-De Santis (Fiat Seicento Sporting), in A5 Leone-Raimondi (Peugeot 106 Rally), in A7 Mattarelli-Mallozzi (Peugeot 206 rc). Nella classe A8, il successo é  stato per il duo Sari-Sari (Lancia Delta Hf), in k10,primeggia la Citroen Saxo di Roma-Gronni. Nella classe n2, la vittoria  arride a Gelfusa-Gerardi su Pegeot 106.Successo in N4 e di gruppo N per la Evo X di Giannetti-Roma. In R2b, l’equipaggio picano della Renault Twimgo Taglienti-Martini è autore di una prestazione sopra le righe, oltre il successo di.

 Classe anche la soddisfazione di rientrare nella top five. Vittoria di classe anche per Galeti-Palombo (Peugeot 208 R2c), Trotta-Verrico (Renault Clio S1600), Turri-Staccone (Renault New Clio.R1Naz).

Oltre al Terra di Argil, colori frusinati, hanno brillato nel rally di Alba valido per il Ciwrc. In Pienonte, il copilota Emanuele Inglesi (pilota Giuseppe Testa Skoda R5) ha tagliato il traguardo al sesto posto assoluto. Positive le gare di Liburdi-Colapietro (Skoda Fabia r5) e di Massa -D’Alessandro(Ford Fiesta r2b) entrambi al traguardo. Successo anche per Jessica Scarafone, la lady driver di Veroli, si è imposta nella classifica Dame e in quella della propria classe E1 1150   nello slalom Agro Ericino in Sicilia.

Questo fine settimana, l’appuntamento e in pista a Misano Adriatico, dove a staccare il. Cartellino di presenza nelle auto storiche sarà Enrico Gerardi su Ford Sierra Cosworth e Luca Martucci nella Bossgp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: