Ciclismo – Under23 – Giro d’Italia Giovani Under 23, l’Uci accetta la richiesta degli organizzatori.

Per l’edizione 2021 il Giro d’Italia Giovani Under 23, in programma dal 3 al 12 giugno, apre alla partecipazione degli atleti nati nel 1998.
L’Unione ciclistica internazionale (Uci) ha infatti accettato la richiesta avanzata da Nuova Ciclistica Placci 2013 e Communication Clinic, gli organizzatori della principale gara a tappe per U23, su cui il Consiglio della Federazione ciclistica italiana (Fci) si era già dichiarato favorevole.

Il Giro d’Italia Giovani Under 23 sarà quindi classificato come gara ME 2.2 nel 2021 (invece di MU 2.2U) e, essendo stata accettata la richiesta di esenzione dall’art. 2.1.007, l’Uci ha così autorizzato gli organizzatori a consentire la partecipazione ai corridori nati fino al 1998 per l’edizione 2021. Gli atleti al primo anno da Elite, nati appunto nel 1998, sono stati particolarmente danneggiati dalla situazione pandemica nel 2020, vedendo di fatto dimezzata l’attività nel corso della loro ultima stagione nella categoria U23.

Massimo Marani | Ufficio Stampa Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: