Calcio – Ceccano brinda in Coppa di rigore.

CECCANO-ANITRELLA 2-2 (7-6 d.c.r.)

CECCANO: Micheli, Bignani, Protani, Seppani, La Prova, Padovani, Marcucci, Lillo, Compagnone V., Simone (32’ st Cipriani), Carlini A. A disposizione: Stella, Pisacane, Consalvo, Bucciarelli, Lampazzi, Carlini L, Vitti, Compagnone L.Allenatore: Carlini M.

ANITRELLA: Ferrari, Di Iorio, Pittiglio, Dragonetti, Lombardi, Pagnani, Mastroianni (27’ st Francazi), Catalano, Gigli, Grillo, Agostino (35’ st Santamaria). A disposizione: Tavolieri, Belli, Frangiotta, Vona, Bruni, Chirtes, Caldaroni. Allenatore: Gerardi.

Arbitro: Patrignani di Roma1.

Marcatori: 1′ pt Gigli, 10’ pt (aut.) Seppani, 18’ pt Carlini A., 11’ st Bignani.

Sequenza rigori: Dragonetti (gol), Carlini A. (gol), Lombardi (gol), Lillo (gol), Gigli (gol), Compagnone V. (gol), Pagnani (gol), Protani (gol), Grillo (fuori), Cipriani (gol).

Note: espulsi al 25’ st Bignani e Catalano per doppia ammonizione; ammoniti Protani, La Prova, Padovani, Marcucci, Lillo, Di Iorio, Pittiglio, Lombardi e Mastroianni; angoli 2-4; recupero: 1’ pt, 2’ st.

CECCANO – L’avventura del Ceccano in Coppa Italia riservata alle formazioni d Promozione parte nel migliore dei modi. I rossoblù di Mirco Carlini superano ai calci di rigore l’Anitrella al termine di un match che li ha visti provarle tutte per avere ragione dei neroverdi del neo tecnico Gerardi. I tempi regolamentari si erano chiusi sul 2-2. Pronti e via e gli ospiti passano in vantaggio: batte un angolo Agostino, stacco di testa di Gigli che insacca. Non passano dieci minuti che arriva addirittura il raddoppio per uno sfortunato autogol di Seppani. Riapre il match al 18’ Alessio Carlini con una magistrale punizione, dopo un fallo subìto da Bignani. Ed è proprio quest’ultimo a pareggiare all’11’ della ripresa deviando in rete dopo una punizione pennellata dal solito Alessio Carlini. Poi accade poco o nulla e le due squadre si affidano ai calci di rigore. Vanno a segno per gli ospiti Dragonetti, Lombardi, Gigli, Pagnani, ma sbaglia Grillo, mentre tra i rossoblù impeccabili i tiri dagli undici metri da parte di Alessio Carlini, Lillo, Vincenzo Compagnone, Protani e Cipriani per il 7-6 finale.

Archiviato l’impegno di Coppa (per questa competizione si tornerà in campo l’8 dicembre per la disputa del secondo turno sempre in gara unica n.dc.) il Ceccano è ora atteso dalla prima gara di campionato di domenica prossima con la trasferta al “Sant’Andrea” contro la neo promossa Sport Virtus Guarcino (calcio d’inizio ore 15.30) che in questo turno di Coppa è stata battuta in rimonta 4-2 dall’Alatri al “Fraiegari” di Piglio.

Tommaso Cappella-Ufficio Stampa Ceccano calcio 1920

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: