Calcio – Ceccano Calcio – Lenola 2 – 0

A.S.D. Ceccano Calcio 1920: Micheli, Bignani (80’ Rizzuto), Vitti, Celenza, Cestra, Adamo (78’ Bucciarelli), Federico (86’ Terenzi), Lillo, Compagnone, Simone, Liburdi (70’ Carlini).  A disposizione: Stella, Mercante, Rotondi, Protani, Modou.  Allenatore: Mirco Carlini

A.S.D. Città di Lenola: Cherubini, Carnevale, Bottigliero (55’ Davia), Magnafico, Boye, Sonko (72’ Bonifazio), Antogiovanni (55’ Sanogo), Prezioso, Piccione, Quinto, Tribuzio (68’ Trocheo).  A disposizione: Gonzales, Pagano Mattia, Pagano Francesco, Contemi, Piscopo Allenatore: Dario Lauretti

Arbitro: Viola di Roma 1

Assistenti: De Magistris di Cassino e Chrichmi di Roma 2

Marcatori: 30’ e 49’ Compagnone

Note: Spettatori 100 circa.

Ammoniti: Compagnone (Ceccano), Magnafico, Piccione (Città di Lenola). 

Recupero: 2’ pt. 3’ st

Continua la corsa del Ceccano Calcio, che con un perentorio 2-0 aggiorna la sua classifica portandosi in testa a punteggio pieno. Ennesima gara con il controllo totale del gioco e del risultato e con la porta di Micheli che resta inviolata. 

I ragazzi di Mister Carlini si divertono e fanno divertire, con un gioco armonico e trame di grande livello. 

Dopo un primo quarto d’ora di studio, i padroni di casa iniziano a spingere forte sull’acceleratore. Al 17’ il giovane Liburdi infila un’ottima palla sulla corsa per Compagnone, che dal limite calcia trovando pronto Cherubini. 

Al minuto 22’ Adamo batte un calcio d’angolo sul quale svetta ancora il 9 rossoblù Compagnone, che spedisce la palla di poco sopra la traversa. 

Al 30’ la gara si sblocca con Vincenzo Compagnone ancora protagonista. L’attaccante ceccanese raccoglie una palla vagante sulla tre quarti e con un lob arcuato scavalca Cherubini ed insacca la rete del vantaggio, facendo esplodere di gioia il Popolla. 

Al minuto 38’ la prima assistente, Simona De Magistris, fa bloccare l’urlo in gola ai tifosi presenti al Popolla, segnalando un fuorigioco davvero discutibile a Compagnone che aveva raddoppiato. 

La prima frazione di gioco si chiude con il minimo vantaggio per il Ceccano, ancora una volta un po’ sprecone sotto porta. 

Nella ripresa i rossoblù partono forte e il raddoppio arriva al 49’. Bel duetto di qualità sulla destra tra Federico e Simone, con quest’ultimo che serve Compagnone con una palla rasoterra sul secondo palo, che l’attaccante deve solo spingere in fondo al sacco. È 2-0 e al Popolla si sentono solo applausi. 

Dopo il raddoppio i ragazzi di Carlini iniziano ad amministrare il vantaggio, controllando in maniera impeccabile il ritmo della gara, neutralizzando ogni velleità degli ospiti. 

Al 64’ Liburdi va vicino al terzo gol, ma dopo la bella infilata di Adamo si gira calciando sopra la traversa. 

Nell’ultimo quarto di gara non si registrano azioni degne di nota, e dopo 4’ di recupero l’arbitro decreta la fine della contesa. 

Un Ceccano ancora convincente, che tiene viva la striscia di vittorie. Terza consecutiva e testa della classifica con 9 punti, con 5 gol fatti e nessuna rete subita. 

Una squadra compatta, organizzata e tecnicamente molto valida, che la prossima domenica proverà ad allungare in classifica, cogliendo l’occasione nello scontro diretto sul difficile campo del Roccasecca, già espugnato in occasione del secondo turno di Coppa Italia. 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: