Motori – Al Mugello, Luca Martucci domina il week end della BOSS GP.

La difficile e tecnica pista del Mugello ha ospitato il quarto round della serie internazionale BOSS GP formula. E’ stato un week end da incorniciare per Luca Martucci in gara con i colori della Tirrena Racing sulla Dallara GP2 assistita tecnicamente dalla MM International Motorsport, che ha conquistato la sua prima vittoria nella serie internazionale dopo aver svettato con il miglior tempo in tutte le prove libere ed ufficiali e mettendo ora nel mirino il primo posto in classifica quando mancano due gare al termine della stagione. E’ stata una tre giorni caratterizzata dal maltempo, che ha reso ancora più impegnativo quello che poche settimane prima i protagonisti della Formula Uno hanno descritto come uno dei circuiti più difficili del panorama internazionale. Un circuito sul quale Martucci si è esaltato, facendo segnare la pole position nella classe Formula e scattando nelle due gare in programma dalla prima fila della griglia di partenza. In Gara-1 sabato Luca ha intrapreso un bellissimo duello con il rivale in campionato Marco Ghiotto, duello deciso a favore del pilota della Tirrena Racing grazie ad un sorpasso sul filo dei 300 km/h nella staccata che segue il rettilineo di partenza/arrivo. Martucci è stato poi attento a gestire la sua leadership ed a chiudere al primo posto salendo sul gradino più alto del podio.

Ancora più imprevedibile gara-2 della domenica, anche questa disputatasi sul bagnato. E proprio un rivolo d’acqua ha condizionato la gara di Martucci che nella partenza lanciata sul lungo rettilineo ha subìto alla massima velocità un fenomeno di acquaplaning che lo ha portato fuori pista a sfiorare il muro. Una partenza shock dalla quale però Martucci si è ripreso subito, tornando in gara seppur attardato e non potendo far altro che accontentarsi di vedere la bandiera a scacchi in quinta posizione con la soddisfazione di aver fatto segnare il giro più veloce in gara e rosicchiato ancora altri punti in classifica al leader della classifica, Ghiotto, costretto al ritiro per un fuori pista ad inizio gara.

 

LUCA MARTUCCI: “Incredibile, siamo riusciti a stare al posto giusto nel momento giusto ed a conquistare questa bellissima prima vittoria assoluta. Una vittoria impreziosita dalla bellezza e dalle difficoltà tecniche del tracciato toscano, dalle prestazioni nelle prove libere e di qualificazione nelle quali abbiamo realizzato il miglior tempo di classe e dal bellissimo duello con il mio rivale in campionato” ha commentato il pilota della Tirrena Racing dopo la vittoriosa impresa del sabato. “Purtroppo in gara-2 non è andata altrettanto bene con il fuoripista in partenza a causa del fondo bagnato che poteva costarci veramente caro. Ma va bene così, siamo andati via dal Mugello con un dominio cronometrico e con la vittoria che cercavo e che mi mette in condizione di disputare il finale di campionato per giocarmi la vittoria assoluta. Ringrazio il mio team per il grande apporto che mi è stato dato e tutti i miei collaboratori e sponsor che stanno rendendo possibile questo piccolo grande sogno agonistico”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: