Rally – A gonfie vele l’organizzazione del Rally di Roma Capitale 2020. Superate le 30 iscrizioni.

22.06.2020 – Continua con grande slancio l’avvicinamento al Rally di Roma Capitale 2020 che dal 24 al 26 luglio sarà l’appuntamento di apertura del Campionato Europeo FIA European Rally Championship 2020 e del Campionato Italiano Rally 2020.

Sono già state ricevute più di 30 iscrizioni quando mancano ancora venti giorni alla chiusura delle procedure e questo testimonia non solo il grande affetto verso la manifestazione organizzata da Motorsport Italia, ma anche la voglia di tornare a correre che accomuna il settore rally in Europa, una voglia della quale il Rally di Roma Capitale vuole farsi testimone riaccendendo i riflettori sulla specialità dopo questo periodo anomalo ed imprevedibile. La manifestazione italiana, che si disputerà su un percorso tecnico, scenografico ed impegnativo sviluppato sulle colline della Ciociaria, sta lavorando in maniera importante anche dal punto di vista mediatico, dato che sarà di fatto il primo evento di rally a respiro internazionale dopo lo stop dello scorso 14 marzo al Rally del Messico. La partenza da Castel Sant’Angelo sarà uno dei momenti più attesi, un momento che rappresenterà non solo il via della gara, ma un’ideale ripartenza del settore motorsport in uno degli scenari più suggestivi dell’intero calendario FIA ERC.

Forte l’interesse dei principali operatori media internazionali grazie alla costante collaborazione con Eurosport Events: già confermata la presenza di alcune delle testate di maggiore prestigio nel mondo rally dalla Germania al Regno Unito, dalla Svezia alla Repubblica Ceca fino ovviamente a tutti i principali media italiani.

A rendere il Rally di Roma Capitale un appuntamento imperdibile dal punto di vista prettamente sportivo sarà lo spessore degli equipaggi e delle vetture R5 attese al via, un parterre di grandissima esperienza che unirà piloti italiani e stranieri per un confronto di sicuro spettacolo, dove ciascuno cercherà di scrivere il proprio nome nell’albo d’oro dell’evento in un’edizione che per una serie di comprensibili motivi resterà comunque negli annali come unica. Tra questi già annunciata la presenza di Craig Breen (IRL), Callum Devine (IRL), Efrén Llarena (ESP) e Dominik Dinkel (GER), ma nella lista degli equipaggi ad oggi iscritti le sorprese non sono finite.

Rally di Roma Capitale | Press Office

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: