Scherma – Scherma Frosinone. Campionato Regionale di Spada Under 14.

Quattro atleti nella finale a otto e una nuova luce da aggiungere al medagliere della società: è questo il bilancio dell’ultimo appuntamento agonistico della Scherma Frosinone, impegnata lo scorso fine settimana a Roma nel Campionato Regionale di Spada Under 14.

Nella Categoria Giovanissimi, brilla ancora la stella di Giacomo Campoli, che, forte del secondo posto raggiunto nella precedente prova interregionale, duplica il bel risultato guadagnando un nuovo secondo posto che lo incorona vicecampione regionale. Dopo un girone un po’ incerto, inanella una serie di dirette tirate benissimo, ritagliandosi un meritato posto sul podio. Molto bene anche la prova di Riccardo Ceccani, che raggiunge la sesta posizione, mancando per un soffio l’ingresso al terzo posto, dopo un assalto combattuto ed equilibrato.

Foto scherma Frosinone1Nella Categoria Ragazzi è riuscito ad arrivare quinto, mostrando un’ottima scherma, il giovane Edoardo Belli, costretto a cedere il passo, dopo un assalto moto ben condotto, al vincitore della gara, Edoardo Settecasi di Ostia. Lo stesso atleta che ha fermato l’ingresso nei primi otto di Leonardo Gamberoni, che comunque ha portato in pedana grinta e un bel gioco, guadagnando un buon tredicesimo posto.

Unico atleta a difendere i colori frusinati nella Categoria Allievi era l’agguerrito Andrea Paris, che conquista un posto importante tra i primi otto, anche lui fermato solo dal vincitore della gara Gino Di Cola.

All’esordio nell’attività agonistica, Francesco Oppo, Categoria Giovanissimi, e Siria Piscopo, Categoria Ragazze, si fermano alla prima diretta, in una gara non facile dove hanno dimostrato comunque una buona scherma. Anche il piccolo Jacopo Vacca, Categoria Maschietti, emozionatissimo alla sua prima gara ufficiale, raggiunge la prima diretta.

La soddisfazione del maestro Gianfilippo Di Nucci e di tutto il team tecnico è per i risultati non solo dei singoli atleti ma di tutta la squadra degli schermidori del club frusinate. Una realtà in continua crescita che mai come in questa stagione agonistica si sta ritagliando un ruolo di rilievo nelle varie competizioni, non solo regionali. I prossimi appuntamenti che aspettano i piccoli atleti saranno infatti l’Interregionale in Campania, una prova nazionale e il Campionato italiano a fine stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: