Calcio – Il Ceccano sbatte contro il muro del Rocca Priora.

PROMOZIONE-GIRONE D – CECCANO-ROCCA PRIORA 0-0

CECCANO: Micheli, Bignani, Marcucci, Padovani, Casalese, Tiberia, Pasin (13’ st Protani D.), Carlini E. (14’ Pompili), Compagnone (34’ pt Tarquini), Faiola, Carlini A. A disposizione: Gilussi, Consalvo, Fratini, Dugsin, Natalizi, Protani M.Allenatore: Bragaglia.

ROCCA PRIORA: De Bernardo, Bacchi M., Baroni (31’ st Pompili), Lunardini F., Rosi A., Verolini, Ponzo (31’ st Graziani), Trinca (42’ st De Paolis), Halauca, Bacchi D., Nuzzi.A disposizione: Valente, Rosi D., Fortini, Cecchetti, Sabelli, Magretti. Allenatore: Lunardini P.

Arbitro: L’Erario di Formia.

Note: ammoniti Bignani, Faiola, Bacchi M., Verolini e il tecnico Paolo Lunardini; spettatori 400 circa; angolio 3-4; recupero: 2’ pt, 5’ st.

CECCANO – Nel giorno dell’avvio dei festeggiamenti per i cento anni della sua fondazione che culmineranno nel mese di giugno, Ceccano e Rocca Priora si dividono la posta in palio nell’ultima gara di andata del girone D di Promozione. Un pareggio che consente ai rossoblù di mantenere l’imbattibilità interna e fare un altro piccolo passo in avanti verso la salvezza diretta. La giornata al “Popolla” è iniziata con la sfilata dei ragazzi della Scuola Calcio del Ceccano Academy. Proprio al più giovane iscritto della Scuola calcio è stata fatta indossare la maglia celebrativa del centenario. Lo stesso bambino, un rappresentante della mitica Curva Nord, l’attuale presidente Thomas Iannotta, il presidentissimo della storica quarta serie Domenico “Mimmo”Aversa e l’ex sindaco Roberto Caligiore, accompagnato dall’ex delegato allo sport Angelo Macciomei, hanno quindi librato verso il cielo proprio la maglietta celebrativa del centenario.

La gara con il Rocca Priora non ha offerto tante emozioni, specie nel primo tempo. Ci hanno provato Alessio Carlini e Compagnone, quest’ultimo costretto poi ad uscire al 34’ per una distorsione alla caviglia, ma la retroguardia ospite non si è fatta sorprende. Nella ripresa invece, soprattutto nel finale, il Ceccano ha spinto alla ricerca del gol vittoria. Al 25’ Alessio Carlini batte una punizione e Casalese, solo in area, tira a colpo sicuro ma alza troppo la mira e, a seguire, è De Bernardo a compiere il miracolo deviando in angolo un gran conclusione del neo acquisto rossoblù Faiola dal limite Ma l’occasionissima capita al 40’ quando Tarquini si libera di un avversario e tira verso l’angolino, ma questa volta è Matteo Bacchi a liberare sulla linea di porta. Finisce così0-0. Ora i ragazzi di Camillo hanno la ghiotta possibilità di tornare al successo dal momento che domenica prossima alle ore 11,00 saranno ancora impegnati al “Popolla”contro la quotata Lupa Frascati. Un appuntamento con la vittoria da non mancare nella corsa verso la salvezza.

Tommaso Cappella-Ufficio Stampa Ceccano calcio 1920

(foto Angelo Mattone)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: