Calcio – Ceccano, settimo ko esterno di fila.

PROMOZIONE-GIRONE D – LODIGIANI-CECCANO 1-0

LODIGIANI: Reali, Ruscito, Sambruni, Chimeri, Shtjefni, Narcici, Lanata, Borgia, Boye (16’ st Decarli), Maione, Ambrosecchio. A disposizione: Martina, Pompei, Nadea, Alfonsi, Iasaia, Argenio, Valentini. Allenatore: Gerson.

CECCANO: Micheli, Pasin, Bignani, Padovani (36’ st Natalizi), Cipriani (1’ st Pompili), Tiberia, Tarquini (1’ st Casalese), Carlini E., Marcucci (1’ st Carlini L.), Carlini An. (22’ st Colafancesco), Carlini Al. A disposizione: Gilussi, Consalvo, Protani. Allenatore: Carlini M.

Arbitro: Bencivenga di Latina.

Marcatore: 10’ pt (rig) Maione.

Note: espulsi al 30’ pt Maione e Bignani per reciproche scorrettezze; ammoniti Tiberia, Casalese, Carlini An., Ruscito, Sambruni, Shtjefni e Borgia.

ROMA – Non riesce proprio a sfatare il tabù trasferta il Ceccano. I rossoblù, ko per 1-0 in casa della Lodigiani, conoscono la settima sconfitta di fila lontano dal “Popolla” e, in attesa del recupero con il Giardinetti, si ritrovano sempre più invischiati nella lotta per la salvezza. Quella contro i romani, alla vigilia ultimi in graduatoria, era indubbiamente un match che si doveva e si poteva vincere da parte di Padovani e compagni, ma così non stato.

La gara si mette subito male dopo soli dieci minuti perché viene commesso un fallo in area su Maione e il susseguente calcio di rigore viene trasformato dallo stesso attaccante. Ci si attende la reazione dei rossoblù che però sono poco incisivi in fase conclusiva. Alla mezz’ora uno scontro di gioco porta all’espulsione di Maione e Bignani. Nella ripresa il Ceccano prova a riequilibrare le sorti del match ma, a parte un paio di tentativi di Andrea e Alessio Carlini, la gara non offre emozioni. Al 24’ un dubbio fallo in area rossoblù su Boye porta al secondo calcio di rigore che peròMicheli riesce a neutralizzare. Le prova tutte il Ceccano, ma la Lodigiani controlla e porta a casa i tre punti. Ed ora, in attesa come detto, di recuperare la gara con il Giardinetti, domenica prossima alle ore 11,00 il Ceccano ospiterà al “Popolla” il Torre Angela per un vero e proprio scontro salvezza. Sarà fondamentale non solo conservare l’imbattibilità interna, ma soprattutto tornare immediatamente alla vittoria per uscire dalla sabbie mobili.

Tommaso Cappella-Ufficio Stampa Ceccano calcio 1920

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *