Ciclismo – Giro d’Italia – Gaviria ha vinto la tappa 3 del Giro.

GAVIRIA HA VINTO LA TAPPA 3 DEL GIRO D’ITALIA
ROGLIC ANCORA IN MAGLIA ROSA

Il colombiano Fernando Gaviria si impone allo sprint davanti a Demare e Ackermann. Primo sulla linea del traguardo, Elia Viviani (Deceuninck – Quick-Step) è poi stato declassato dalla Giuria. Roglic ancora leader della Classifica Generale.

Orbetello, 13 maggio 2019 – Il corridore colombiano Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) ha vinto la terza tappa del centoduesimo Giro d’Italia, da Vinci ad Orbetello di 220 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente a Arnaud Demare (Groupama – FDJ) e Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe). Primo sulla linea del traguardo, Elia Viviani (Deceuninck – Quick-Step) è poi stato declassato dalla Giuria.

Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma) ancora in Maglia Rosa di leader della classifica generale.

RISULTATO FINALE
1 – Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) – 220 km in 5h23’19”, media 40,826 km/h
2 – Arnaud Demare (Groupama – FDJ) s.t.
3 – Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe) s.t.

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da EnelPrimoz Roglic (Team Jumbo – Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da SegafredoFernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca MediolanumGiulio Ciccone (Trek – Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da EurospinMiguel Angel Lopez (Astana Pro Team)

CLASSIFICA GENERALE
1 – Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma)
2 – Simon Yates (Mitchelton – Scott) a 19″
3 – Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) a 23″

La Maglia Rosa Primoz Roglic ha dichiarato: “Con un solo corridore in fuga è stata una tappa molto lunga. Mi ha permesso di godermi un po’ di più la Maglia Rosa. Nel finale non avevo paura del forte vento trasversale: siamo una squadra olandese, sappiamo come correre nel vento“.

Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.

#Giro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *