Pallacanestro – Basket Cassino Continua Il Momento Magico Delle Giovanili Tutte Vittoriose-

Ancora successi, ancora dimostrazioni di classe e di forza per tutte le nostre formazioni a partire dagli ESORDIENTI che hanno battuto i pari età di Anagni a domicilio 22/39. Di seguito i riscontri di tutte le gare con i commenti di Luigi Pagano, Domenico Buzzacconi e Vincenzo D’Aguanno.

AD Basket Cassino vs ASD Formia Basketball 64-56 (20-14, 19-13, 17-19, 0-18) 

Il tabellino
AD Basket Cassino
D’Aguanno 4, Mastronardi, Lena 10, Costantino, Pignatelli 33, Caravaggi 6, Delicato 5, Di Carlo 6, Migliaccio, Marandola. All. Pagano L.
ASD Formia Basketball
Picano 16, De Meo, De Bernardi 2, Maggiacomo 14, Lucciola 2, Carci, Capodiferro, D’Anna 5, Borrelli 17, Casciello, Valerio, Pensiero. All. Polidori E.

Gli Under 18 del Basket Cassino affrontavano l’ennesima gara con assenze pesanti (Curtarelli, Fionda e Tomassi sono ancora fermi per infortuni e malanni di vario genere), ma con la consapevolezza che gli innesti provenienti dalla Under 16 e addirittura dalla U15 avrebbero comunque fatto la loro parte in campo.
E così è stato, soprattutto ad inizio partita: sotto il martellamento dei ragazzi di coach Polidori, che infilavano una buona serie di triple e di tiri dall’area, quello che poteva divenire subito uno svantaggio incolmabile veniva invece contenuto grazie ai punti di Caravaggi, Delicato e del “senior” Lena, arrivando a fissare il parziale di fine quarto sul punteggio di 20 a 14 in favore di Formia. Un secondo quarto altrettanto nervoso finiva sostanzialmente con lo stesso punteggio (19 a 13), con una importante tripla di Di Carlo (che poi si ripeterà nell’ultimo quarto, aprendo la strada alla fantastica rimonta del quintetto cassinate) e con punti di Caravaggi, di Lena, D’Aguanno e Pignatelli, con quest’ultimo che però non riusciva ad esprimere pienamente il suo potenziale in fase di realizzazione.
Ma è dopo l’intervallo lungo che i ragazzi dell’AD Basket Cassino tirano fuori la loro voglia di prendersi i due punti ed il titolo di campioni d’inverno del girone A dell’U18 Silver regionale. Infatti, si sblocca definitivamente Pignatelli (17 punti sono i suoi su 19 di squadra) e la difesa, guidata dal capitano D’Aguanno, prende definitivamente possesso dello spazio sotto il nostro canestro, limitando notevolmente le segnature degli atleti formiani, che iniziano a mostrare segni di nervosismo e qualche incrinatura nella precisione di tiro.
Gli atleti cassinati compiono il vero capolavoro nell’ultimo quarto: coach Pagano opta per una partenza con difesa a zona, creando ancora più difficoltà al quintetto di coach Polidori, che per ben due volte perde il possesso per superamento dei 24 secondi. L’aria che tira viene subito indicata da Di Carlo, che apre le danze con una tripla dall’angolo destro. poi segue Lena ed un’altra, importante tripla di Delicato che ci fa agguantare il pareggio.
Da qui in poi, un’incredibile serie di ottime difese cassinati e di ripetuti errori al tiro dei formiani, fino al canestro e tiro libero di Pignatelli che ci porta avanti di tre punti. Poi la bagarre finale, in cui gli atleti formiani perdono il controllo e si procurano un’espulsione in seguito ad un antisportivo ed a successivi tecnici a giocatori e panchina. A cinque secondi dalla fine, Pignatelli infila una serie completa di ben cinque liberi, che fissano il parziale di quarto sul 18 a 0 e il punteggio finale sul 64 a 56 per il Basket Cassino.
Secondo coach Pagano, “soltanto una grande squadra gioca un ultimo quarto vincendolo 18 a 0. Stasera abbiamo dimostrato di essere una grande squadra. E, per la cronaca, in campo ci sono stati sempre U18 insieme a U16 e addirittura U15… il futuro del Basket Cassino è garantito”. Continua poi il commento del coach: “In tribuna, a fare tifo e soffrire e gioire a fine gara con noi, c’erano ragazzi indisponibili perché infortunati, e con loro le rispettive famiglie. Ciò mi inorgoglisce perché è la dimostrazione che siamo veramente una grande famiglia!”.

UNDER 13
Bk Cassino-Accademy Veroli 57 a 30 (16/14; 13/1; 11/13; 17/2)

Bk Cassino: Avella 2, Cascarino 11, Comarca 11, D’Aguanno 2, Iemma 6, Patete, Ruscillo 2, Scalia, Vettese, Fraccola 8, Ambrosino, D’Aquanno 14, Bianco 1.

Grande prova dei ragazzi della U13 contro i pari età di Veroli. In palio il secondo posto del girone di qualificazione. Con un ultimo quarto giocato con grande intensità difensiva e ottime giocate in attacco, ribaltato il meno 24 dell’andata.
Da evidenziare che ben nove ragazzi sono andati a referto.
Per concludere la prima fase, due impegni di seguito martedì a Frosinone e mercoledì in casa contro Bk Sora 2000.

UNDER 14

Basket Cassino c/ Pallacanestro Sabaudia Under  63 a 53 Parziali 15/13; 16/11; 17/17; 15/12.

Basket Cassino Fraccola 6; Comarca 4; Masella 21; Palmieri 4; Buzzacconi 28 (cap) Fantaccione; Lanni; Cascarino; Ruscillo; Iemma; Pallacanestro Sabaudia: Capurali; Taruzzi 9; De Rossi; Sperandio; Mastracci (cap) 25; Arci 7; La Macchia 9; Talmonetto 3.

. Partiva bene la squadra di casa che si portava nel primo quarto con un + 7 ma a pochi secondi dalla fine del parziale due azioni di Sabaudia portavano le due squadre alla sirena con un + 3 per Cassino. Nel 2 quarto Sabaudia partiva forte recuperando lo svantaggio per poi superare sul 20 a 19 la squadra di casa che però, grazie all’ottima vena realizzativa di Masella e Buzzacconi e all’ottima prova in difesa di tutta la squadra da Fantaccione, scaltro come sempre a rubare palla e di Fraccola capace di sfruttare la sua altezza per recuperare rimbalzi decisivi, portavano le due squadre all’intervallo sul 31 a 24 per Cassino. Terzo quarto equilibratissimo che terminava 17 a 17. Quarto tempo che si concludeva 15 a 12 per Cassino con una sfida nella sfida anche tra i capitani che vedeva Buzzacconi realizzare 28 punti contro i 25 del capitano Mastracci di Sabaudia. Ottima prova corale del gruppo che ha recepito in queste settimane i nuovi schemi del Coach Pagano efficaci in fase difensiva che hanno arrestato una squadra che fisicamente è più prestante del Basket Cassino.

Max Marzilli
A.D.BASKET CASSINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *