Pallavolo – Milano-Sora, domani sera il posticipo.

Oltre una settimana di lavoro intenso per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che la sua sesta giornata del girone di ritorno di SuperLega la disputerà in posticipo martedì sera alle ore 20:30 al Pala Yamamay di Busto Arsizio contro la Revivre Axopower Milano.

Tutte le altre partecipanti al torneo hanno già archiviato il turno che si è aperto sabato al PalaFlorio di Bari con la Consar Ravenna che si è presa 3 punti ai padroni di casa della BCC Castellana Grotte. Domenica pomeriggio invece il resto delle gare non ha regalato nulla di nuovo alla classifica, con la parte bassa che resta sempre uguale dopo le sconfitte nette di Siena per mano di Verona, di Latina stesa da Trento, e di Vibo Valentia che ha subito lo stesso trattamento da Perugia.

Così Sora è sempre dodicesima a quota 15 punti, con 9 lunghezze di vantaggio su Castellana Grotte, a +4 dai senesi, e a -3 dagli undicesimi della Top Volley Latina. Dalla sua ha ancora due turni da giocare, il sesto a Milano contro la Revivre Axopower appunto domani sera, e il secondo del girone di ritorno da recuperare venerdì 8 febbraio al PalaCoccia di Veroli contro l’Emma Villas Siena, per uno scontro che si conferma sempre più fondamentale per la classifica finale e dunque per la lotta contro la zona rossa della classe.

Tutto invariato anche in testa con Perugia prima con Trento con il fiato sul collo a 1 lunghezza di distanza, Civitanova terza a -4 dai Block Davils, e Modena quarta a -2 dalla Lube ma a -6 dai capo classe dopo due punti d’oro raccolti alla Kioene Arena contro una Padova mai doma.

Anche nella parte centrale tutti gli altri club occupano le stesse posizioni della scorsa giornata, con la sola nota che riguarda Ravenna sempre più alle costole dell’ottavo posto occupato da Monza, distante ora solo 1 punto.

“Fisicamente e mentalmente stiamo molto bene – spiega il palleggiatore bianconero Federico Marrazzo -, e quindi di conseguenza stiamo lavorando altrettanto bene anche e soprattutto in questa settimana un po’ più lunga del solito. Per questo arriveremo preparati a questo match che si preannuncia combattuto come lo fu in parte quello dell’andata, e difficile da entrambe le parti in quanto anche noi in questo momento stiamo giocando molto bene e a Milano vogliamo sicuramente confermarci.

Non sarà semplice affatto, la squadra meneghina è da play-off promozione, completa e ben attrezzata in tutti i reparti, e credo sarà proprio questa completezza a metterci in difficoltà. I terminali d’attacco pesanti sono Nimir e Clevenot, ma tutto il resto del sestetto è davvero molto forte. Per cercare di affrontare al meglio questa ottima squadra, dobbiamo cominciare dall’esprimerci bene in battuta e poi proseguire con tutto il resto, dalla correlazione muro-difesa all’attacco, facendo prendere ritmo al nostro gioco e regalando il meno possibile”.

Milano dunque si pome l’obiettivo di provare ad attaccare il quarto posto della classe, attualmente occupato da Modena che in questa stagione sembra proprio essere il suo più acerrimo nemico, la squadra da battere, ma allo stesso tempo deve essere molto attenta a non subire quello di Verona che ieri ha ridotto a -2 il gap.

Per questo davanti al suo pubblico cercherà di chiudere positivamente la pratica Sora con tutte le armi che ha a disposizione e dietro le linee guida di coach Giani.

Dall’altra parte della rete però la Globo ha fame di punti per staccarsi quanto più possibile dalla zona rossa ora lontana 4 lunghezze con il tredicesimo posto di Siena, e perché no, andare all’attacco dell’undicesimo posto ora occupato da Latina con 3 punti di vantaggio. Il sestetto dei coach Barbiero e Colucci, con entrambi i club dovrà ancora vedersela direttamente e tra le mura casalinghe per cui tutto è possibile. Intanto, occhi puntati sulla gara di domani al Pala Yamamay di Busto Arsizio alle ore 20:30.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: