Pallacanestro – SERIE C SILVER – Nomen Angels vs Pallacanestro Veroli.

Veroli, 20/01/2019

Una Pallacanestro Veroli decimata dalle assenze sfiora l’impresa sul campo della Nomen lasciando il passo sul finale ai romani che chiudono con il risultato di 80-60.

Trasferta proibitiva per i ciociari che, nell’ultima gara del girone di andata contro la Nomen, si ritrovano privi di tutto il reparto lunghi (Out Frusone e Frasca per infortuni). La squadra di coach De Rosa però approccia alla gara con una mentalità giusta e per tre quarti accarezza addirittura il “colpaccio”. L’attacco dei ciociari è fluido ed in difesa lo spirito di sacrificio sembra aver azzerato il gap di centimetri sotto i tabelloni. La Nomen infatti riesce ad aggiudicarsi la gara solo grazie ad un quarto periodo in cui le energie dei ragazzi ciociari inevitabilmente vengono meno a causa delle rotazioni ridotte all’osso, dovendosi arrendere con un punteggio bugiardo ed ingeneroso che non ha rispecchiato l’andamento della gara. Complimenti alla Nomen per aver saputo approfittare della situazione di emergenza in cui versava il Veroli in questa settimana, guadagnando due punti preziosi per il morale e la classifica. Coach De Rosa, da parte sua non può recriminare nulla ai suoi ragazzi che hanno dimostrato grande coesione e spirito di sacrificio. Con un quintetto composto da cinque esterni, con Iannarilli e Alessandrini costretti agli straordinari e con i fratelli Fiorini costretti addirittura a giocare nei ruoli di 4 e 5 non poteva proprio fare di meglio. Nessun dramma quindi in casa Veroli che vede ampiamente alla portata l’obiettivo salvezza prefissato ad inizio stagione.

NOMEN ANGELS 80 – PALLACANESTRO VEROLI 60

Veroli: Fiorini G. 13, Fiorini M. 9, Alessandrini 8, Iannarilli 12, Calicchia 14, Renzi 4, Fontana, Moraldi, Igliozzi, All. De Rosa                                                  

Associazione Sportiva

PALLACANESTRO VEROLI 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *