Calcio giovanile – Giovannone condanna un Ceccano “spento”.

CAMPIONATIO PROVINCIALE GIOVANISSIMI

ATLETICO ARPINO-CECCANO 1-0

ATLETICO ARPINO: Caldaroni, Ranaldi L., Capuano, Morea, Paolucci, Caporale, Giovannone, Iafrate, Proia, Parisi, Quaglieri. A disposizione: Chiarello, Martino, Gabriele, Ranaldi R., De Arcangelis. Allenatore: Guadagno.

CECCANO: Oresti (29′ st Loffredi), Maura, Compagnone (5′ st Panella), Pizzuti, Di Mario, Finacchioli, Mostarda, Reffe (22′ st Aurilia), D’Annibale (30′ st Paniccia), Iacovissi (1′ st Colapietro), Mastrogiacomo (28′ st Del Brocco). Allenatore: Carlini.

Arbitro: Liberani di Frosinone.

Marcatore: 20’ st Giovannone.

Note: Espulso al 25′ st Maura per proteste; ammoniti Pizzuti, Reffe e Caporale.

CECCANO – Una marcatura messa a segno al 20′ della ripresa dall’Atletico Arpino condanna il Ceccano alla sconfitta nell’ottava giornata del girone di andata del campionato provinciale Giovanissimi. Un vero peccato perché i ragazzi di Carlini, dopo la bella prestazione fornita in casa del quotato Tecchiena, sono apparsi irriconoscibili e mai entrati veramente in partita. Una gara giocata più a livello agonistico che tecnico e anche lo spettacolo ne ha risentito. Forse il risultato di parità sarebbe stato il risultato più giusto e, invece, ad un quarto d’ora dalla fine delle ostilità, è arrivata la rete di Giovannone che consente alla squadra di Guadagbno di portare via l’intera posta. Ora dai rossoblu ci si aspetta il riscatto già nel prossimo turno quando presso l’impianto della Badia ospiteranno l’Atletico Supino che nell’ultimo turno si sono fatti sorprendere in casa per 2-0 dal Fiuggi.

Tommaso Cappella-Ufficio stampa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *