Motociclismo – Hill Climb European Championship per il TRT.

Un pilota del TRT al campionato continentale

Ora che la FIM Europe ha pubblicato il calendario Hill Climb European Championship (Campionato Europeo Velocità in Salita), anche il Techno Racing Team può iniziare a pianificare la stagione agonistica 2019. Infatti il TRT prenderà parte al campionato continentale con il pilota Williams Alonzi (Willy), che in sella ad una Aprilia RSV 1000, gareggerà nella difficile classe Superbike. Il calendario redatto dalla FIM Europe, prevede sei tappe: due in Italia, due in Austria, una in Svizzera e l’ultima in Francia. Il pilota del Techno Racing Team, ci riferisce di conoscere solo tre dei sei tracciati in calendario ed esattamente: Landshaag (Austria), Marlhes (Francia) e chiaramente la gara di casa la Poggio-Vallefredda. A riguardo di queste due gare all’estero, l’impressione di Willy è questa:” La gara austriaca è velocissima ed il tratto centrale è molto difficile, caratterizzato da una compressione che mette a dura prova piloti e moto, invece la gara francese di Marlhes, pur essendo anch’essa veloce, è più tecnica ed il tratto più difficile e caratteristico, è sicuramente quello finale, caratterizzato da un curvone destro molto veloce, tanto che all’esterno sulla tangente della curva è installata una grande e robusta rete in canapa, per trattenere i piloti che non di rado volano fuori”. La dirigenza del TRT fa sapere che si tratta di un impegno molto gravoso, senza dimenticare che il Techno Racing Team, sarà impegnato anche in altri tipi di campionato: CIVS ed endurance, ma comunque al tempo stesso nutre molta fiducia nella risposta degli sponsor, come del resto hanno fatto anche negli anni scorsi. Il primo appuntamento è per Aprile, con la gara di Landshaag (Austria) che aprirà questo questo Campionato Europeo 2019.

                 Lucia Alonzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *