FrosinoneCalcio – Pillole di partita a caldo: Parma-Frosinone 0-0 A PARMA VINCE LA PAURA DI PERDERE..

Di Alessandro Biagi

Alla fine il Frosinone ha trovato dal Tardini di Parma quello che cercava alla vigilia del match, la continuità di risultati. Terzo risultato utile consecutivo, seconda gara senza prendere reti. Questi i dati oggettivi scaturiti da un 1-1 scialbo, una partita non bella, nella quale le squadre hanno badato soprattutto a non uscire sconfitte dal campo. Lo ha fatto bene il Frosinone lasciando ai ducali il pallino del gioco nel primo tempo, senza esporsi alle loro pericolose ripartenze e subendo un solo pericolo per la porta di Sportiello, il tiro da fuori di Siligardi ben neutralizzato dal forte numero uno ciociaro. Nel secondo tempo, complice l’espulsione del parmense Stulac il comando delle operazioni è passato al Frosinone, in un tema tattico che gli uomini di Longo erano impreparati ad assolvere. Così il possesso di palla giallazzurro è stato altrettanto sterile rispetto a quello dei ducali nei primi 45’. Ma alla fine, nonostante un solo tiro nello specchio in tutti i 90’ di gioco, chi delle due è stata più vicina alla vittoria è stata proprio la squadra canarina che, in piena zona Cesarini, ha da recriminare sullo scatto felino del portiere parmense Sepe che ha tolto dal sette la splendida girata di testa dell’appena entrato Vloet. Al di la di quanti punti in palio ci si sia riportati da Parma, la notizia più importante è che questo Frosinone, pur come meno spregiudicatezza e cinismo rispetto a Ferrara, è una squadra diversa rispetto a quella vista nel primo quarto di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *