Calcio – Campionato di Promozione 2018-2019: il regolamento play off con delle novità rispetto allo scorso anno.

Dal Comunicato Ufficiale n° 38 del CRLazio del 6 settembre 2018 si evince la modalità play off per le squadre classificate al secondo e terzo posto del Campionato di Promozione (competizione che riguarda il Città Monte San Giovanni Campano dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni (nella foto) al termine della stagione.

Vediamola insieme…

GARE RISERVATE ALLE SECONDE E TERZE CLASSIFICATE NEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2018-2019 PER IL COMPLETAMENTO DELLA GRADUATORIA DI AMMISSIONE AL CAMPIONATO DI ECCELLENZA 2019-2020 IN CASO DI POSTI DISPONIBILI

Le società classificate al 2° e 3° posto di ciascun girone del Campionato di Promozione 2018-2019 verranno ammesse alla disputa di particolari gare per la compilazione di una speciale classifica da utilizzare per il completamento della graduatoria di ammissione al Campionato di Eccellenza 2019/2020 in caso di posti disponibili. Per la determinazione del 2° e 3° posto in classifica; in caso di parità di punteggio tra due o più squadre, verranno considerati, nell’ordine, i seguenti criteri:
– maggior numero di punti conseguiti negli incontri diretti;
– miglior differenza reti negli incontri diretti;
– miglior differenza reti nell’intero campionato;
– maggior numero di reti attive nell’intero campionato;
– migliore posizione nella classifica del premio disciplina;
– sorteggio.

La perdente la gara di spareggio per determinare la squadra prima classificata nel girone verrà considerata al secondo posto della classifica. Qualora una società seconda o terza classificata si aggiudichi la Coppa Italia Cat. Promozione stagione sportiva 2018-2019, tale società non parteciperà alle gare riservate alle squadre seconde e terze classificate con conseguente ammissione della squadra classificata al quarto posto nel medesimo girone.

Nel caso in cui una società ammessa alla disputa delle gare per la formazione della graduatoria:
– venga condannata per illecito sportivo nella corrente stagione sportiva o nelle precedenti stagioni sportive 2016-2017, 2017-2018, tale società sarà esclusa dalla partecipazione alle gare sopracitate e, in sua sostituzione, verrà ammessa la squadra del medesimo girone che occupa la posizione di classifica, immediatamente successiva.

ARTICOLAZIONE

FASE PRELIMINARE
Le squadre ammesse alla fase preliminare verranno abbinate come di seguito indicato, e si incontreranno in gara unica, da disputarsi in casa della migliore classificata, della durata di due tempi da 45 minuti ciascuno. Trascorsi i tempi regolamentari e persistendo il risultato di parità verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno al termine dei quali, persistendo ancora il risultato di parità, verrà ammessa al turno successivo la squadra con la migliore posizione di classifica al termine della stagione sportiva 2018/2019.

Gara 1: 2ª Classificata Girone A – 3ª classificata Girone C
Gara 2: 2ª Classificata Girone C – 3ª classificata Girone A
Gara 3: 2ª Classificata Girone B – 3ª classificata Girone D
Gara 4: 2ª Classificata Girone D – 3ª classificata Girone B

Le vincenti il turno preliminare verranno ammesse alle semifinali per determinare la prime quattro posizioni della graduatoria.

Semifinali A
Le vincenti il turno preliminare verranno abbinate come di seguito indicato e si incontreranno in gara unica su campo neutro della durata di due tempi da 45 minuti ciascuno. Qualora al termine dei tempi regolamentari sussista il risultato di parità verranno disputati due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno, trascorsi i quali, e persistendo il risultato di parità verranno eseguiti i tiri di rigore nel rispetto delle procedure e modalità previste dalla Regola 7 del Regolamento del Giuoco del Calcio e Decisioni Ufficiali F.I.G.C.:

Raggruppamento A: Vincente Gara 1 – Vincente Gara 3
Raggruppamento B: Vincente Gara 2 – Vincente Gara 4

Finali per la determinazione dal 1° al 4° posto della graduatoria
Le vincenti i due raggruppamenti si incontreranno con le modalità già indicate per le semifinali per determinare la prima e la seconda posizione della graduatoria. Analogamente le perdenti i due raggruppamenti si incontreranno per determinare la terza e la quarta posizione della graduatoria.

Semifinali B
Le perdenti il turno preliminare verranno abbinate come di seguito indicato e si incontreranno in gara unica su campo neutro della durata di due tempi da 45 minuti ciascuno. Qualora al termine dei tempi regolamentari sussista il risultato di parità verranno disputati due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno, trascorsi i quali, e persistendo il risultato di parità verranno eseguiti i tiri di rigore nel rispetto delle procedure e modalità previste dalla Regola 7 del Regolamento del Giuoco del Calcio e Decisioni Ufficiali F.I.G.C.:

Raggruppamento C: Perdente Gara 1 – Perdente Gara 3
Raggruppamento D: Perdente Gara 2 – Perdente Gara 4

Finali per la determinazione dal 5° all’8° posto della graduatoria
Le vincenti i due raggruppamenti si incontreranno con le modalità già indicate per le semifinali per determinare la quinta e la sesta posizione della graduatoria. Analogamente le perdenti i due raggruppamenti si incontreranno per determinare la settima e l’ottava posizione della graduatoria.

GIUSTIZIA SPORTIVA
Per le gare utili per la formazione della graduatoria di ammissione al Campionato di Eccellenza 2018/2019 in caso di posti disponibili, si applicano le norme del Codice di Giustizia Sportiva relative alle gare di Play-Off.

Fonte: asdcittamontesangiovannicampano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: