Pallavolo – Blu Motor e Argos Volley sempre fianco a fianco.

Al suo terzo anno al fianco dell’Argos Volley, la concessionaria Blu Motor di Frosinone si conferma un partner di fiducia della realtà bianconera. E così il club del presidente Vicini anche per questa stagione potrà contare sul supporto di uno sponsor che ha assistito a tutto il cammino della squadra volsca nella massima categoria italiana, la SuperLega. Nella pallavolo che conta, legami di questo genere non possono che essere tangibile segnale di concretezza, serietà e professionalità. Il tutto impreziosito dalle luci della serie A.

Il connubio tra le due eccellenti realtà del nostro territorio si è concretizzato con l’assegnazione, da parte della Blu Motor, di quattro auto brendizzate con il doppio logo delle due società agli atleti stranieri della Globo Banca Popolare del Frusinate, ovvero Joao Rafael, Willian Bermudez, Michal Kedziersky, Kupono Fey, Rasmus Nielsen, Karol Rawiak.

Da parte sua, la realtà sportiva lirense concederà visibilità negli spazi del nuovissimo PalaCoccia di Veroli dove la concessionaria ciociara potrà esporre le proprie vetture e, così come negli anni precedenti, ed essere protagonista anche di un match day, una intera gara di campionato targata Blu Motor.

Felice e orgoglioso di questa consolidata collaborazione il capo vendita Francesco Bruni che dice:

“Siamo molto contenti per quanto riguarda il rinnovo della partnership commerciale con l’Argos Volley. Speriamo che questa squadra consegua buoni risultati tanto per la città di Sora, quanto per la società stessa, leader nella pallavolo locale ed italiana. Essendo sponsor, come contratto andiamo a far conoscere il nostro marchio in occasione delle partite con pannelli a led nel palazzetto e altre tipologie pubblicitarie. Siamo fieri di essere al fianco di una società che calca un palcoscenico importante come quello della SuperLega. L’azienda è contenta dei risultati che la società mantiene da diversi anni e possiamo solo essere emozionati per questo nuovo anno di collaborazione. Sicuramente il match day sarà molto coinvolgente: si sta a contatto diretto con la squadra e ci si gusta la partita dal campo, perché si vivono emozioni diverse da quelle che si possono provare guardandola dagli spalti. Non vediamo l’ora!”

Cristina Lucarelli – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *