Calcio – Promozione: Anitrella – Città Monte San Giovanni Campano 2-0.

ANITRELLA: Lisi, Cocco, Merolle, Celenza, Lombardi, Bianchi, Carfora, Fortini (25’ pt Mastrantoni), Cardinali, Carmassi (40’ st Masciantonio), Alfonso. A disposizione: Sbardella, Belli, Seferi, Petrocchi, De Lellis, Coratti. Allenatore: Angelo Bottoni.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Iannucci, Cellupica, Florese, Iozzi, Seppani, Di Folco, Grillotti, Veloccia (28’ st Reali), Perrotti (13’ st Fiorini D.), Macciocca, Faliero (23’ st Bruni). A disposizione: Fiorini S., Frezza, Serapiglia, Frellini, Testani, Alviani. Allenatore: Ezio Castellucci.
Arbitro: Daniele Pozzi di Roma 1.
Assistenti: Mattia Di Bello di Formia e Franco Iacovacci di Latina.
Marcatori: 17’ st e 42’ st Cardinali.
Note: recupero: 1’ pt; 3’ st.

Inizia nel peggiore dei modi la stagione 2018-2019 del Città Monte San Giovanni Campano nel campionato di Promozione.
Nel derby tutto monticiano con l’Anitrella, i ragazzi di mister Ezio Castellucci vengono sconfitti per due reti a zero. Il team ospite, dopo un discreto primo tempo, nella ripresa non è riuscito a tenere il passo di una scatenata Anitrella, tornata quest’anno in Promozione dopo alcuni anni di Purgatorio. La cronaca. In avvio di gara, al 5’, al termine di una bella azione combinata Faliero va in gol ma la gioia viene smorzata dalla dubbia segnalazione del primo assistente di linea che annulla per fuorigioco. La risposta anitrellese arriva al 10’ con il destro da fuori di Celenza che si perde di poco sopra la traversa. Tre minuti dopo accelerazione di Macciocca e sinistro in diagonale con la sfera che finisce a fondo campo. Con il passare dei minuti i ventidue in campo si fronteggiano a centrocampo senza lasciare spazio agli avversari e a farla da padrone è la polvere che imperversa per tutto il terreno di gioco. Al 36’, spunto di Merolle sull’out di sinistra e cross a centro area per Cardinali che colpisce, di testa, il palo esterno. Due minuti dopo la conclusione di Iozzi da pozione defilata viene deviata in angolo dall’attento Lisi. Al 40’, sul corner di Iozzi, Faliero calcia di prima intenzione con la sfera che viene deviata di nuovo in calcio d’angolo. Un minuto più tardi è Grillotti ad avere tra i piedi la palla del vantaggio che Lisi respinge con un grande intervento. Dopo un minuto di recupero le due squadre tornano negli spogliatoi sul nulla di fatto. Nel secondo tempo, sono i padroni di casa a dominare la scena con il Monte che non riesce a reagire alle folate avversarie. All’8’, sul millimetrico assist di Carfora per Alfonso, il numero 11 di casa colpisce un clamoroso palo a porta vuota. Al 17’, l’Anitrella passa. Destro debole di Mastrantoni sul quale Iannucci non riesce a trattenere la sfera e per Cardinali è fin troppo semplice depositare il pallone in rete. Al 21’, Carfora serve Carmassi che calcia sopra la traversa. Al 31’, gran palla di Mastrantoni per Carmassi  il cui sinistro in corsa, a tu per tu con Iannucci, non inquadra lo specchio della porta. Al 34’, l’ottima conclusione di Bruni, destinata sotto la traversa, viene deviata in angolo da Lisi. Al 42’, altra accelerazione di Carfora, palla a Cardinali che mette a segno il gol del raddoppio. Nei minuti finali un calcio di punizione di Iozzi, dal limite dell’area di rigore, finisce sopra la traversa. Si chiude qui una gara da dimenticare per il Monte! Domenica al “San Marco” i giallo-azzurri cercheranno il riscatto al cospetto dell’Atletico Cervaro…

Fonte: asdcittamontesangiovannicampano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: