Sport – Il team Antonelli Motorsport a cinque punte questo weekend nel primo round di Monza del Lamborghini Super Trofeo Europa.

Antonelli Motorsport “a tutto spiano” nel Lamborghini Super Trofeo Europa. La squadra emiliana, dopo aver messo a segno lo scorso anno il titolo PRO con l’equipaggio formato da Loris Spinelli e Mikaël Grenier e quello riservato ai Team, si riconferma in grandi forze al via del monomarca continentale. Dopo una pausa di sei mesi, interrotta solamente dall’impegno nella serie Middle East, si torna dunque in pista con l’obiettivo di riconfermare il primato del 2017 e con tante ma sostanziali novità. Una di queste èil debutto della nuova Huracán Super Trofeo Evo, una vettura ancora piùperformante di quella che ha animato le ultime tre edizioni del campionato della Casa di Sant’Agata Bolognese.

Ma in casa Antonelli Motorsport ci sarà anche un importante ricambio di piloti. Partiamo dunque dai due binomi che punteranno alla maggiore classe e cominciamo con le “new entry” Giacomo Altoèe Job van Uitert. Il primo, 17 anni, è stato proprio una delle rivelazioni del campionato mediorientale che si è disputato nei mesi di febbraio e marzo ed in cui ha ottenuto anche due pole, salendo in altrettante occasioni sul podio; il giovane italiano, che arriva dalle monoposto, ha inoltre al suo attivo una stagione più che positiva nel TCR internazionale. Al suo fianco ci sarà il 19enne van Uitert (passaporto olandese), il quale si èa sua volta distinto nel corso degli ultimi due anni nella sia F.4 italiana che nell’analoga serie tedesca.

L’altro equipaggio PRO vedrà farne parte Kikko Galbiati, anch’egli 19 anni compiuti, alla sua seconda stagione completa nel Lamborghini Super Trofeo Europa in cui nel 2017 si è“laureato” vicecampione PRO-AM sempre con il team Antonelli Motorsport. L’italiano si alternerà al volante con il 22enne francese Joffrey De Narda, al suo debutto nella serie Lamborghini e con un ottimo background in F.Renault 2.0 e nella Carrera Cup.

In PRO-AM ci sarà invece Loris Spinelli, il quale non ha ovviamente bisogno di presentazioni. L’abruzzese classe ’95 avrà al suo fianco il colombiano Juan Perez(campione in carica della Lamborghini Cup nella serie nordamericana), che proprio con il team Antonelli Motorsport lo scorso anno ha fatto il suo debutto in Europa, centrando una serie di successi di classe consecutivi.

Occhi puntati anche su Davide Roda, pilota con grande esperienza e anche lui al secondo anno nel Super Trofeo. Il comasco avrà un compagno d’eccezione che risponde al nome del serbo Milos Pavlović, campione PRO 2014.

Nella AM fa infine il suo debutto Glauco Solieri, driver bolognese che a sua volta può vantare un eccellente palmarès in varie categorie GT e non solo ed il quale ha egregiamente esordito sulla Huracán nella serie Middle East.

L’appuntamento di Monza si svolgerà nello stesso weekend della Blancpain GT, un abbinamento che verrà riproposto anche nei successivi round di Silverstone, Misano, Spa-Francorchamps e Nürburgring, mentre l’epilogo si svolgerà nel contesto della World Final 2018 in programma sul circuito romano di Vallelunga.

Due le gare di questo weekend, come sempre della durata di 50 minuti ciascuna, con il via lanciato ed il pit-stop obbligatorio. La prima èin programma sabato alle 15.50, mentre Gara 2 scatteràdomenica alle 12.20, sempre con la diretta streaming su squadracorse.lamborghini.com/live-streaming. Sabato si svolgeranno anche le due sessioni di qualifica. Venerdìsaràinvece il turno delle prove libere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: