Pallavolo – Ottavi di Finale Play Off Challenge, al PalaValentia c’è Sora-Vibo

Punta a sud il pullman della BioSì Indexa Sora direzione PalaValentia. Domani alle ore 18:00 contro la Tonno Callipo Calabria, al via il Play Off Challenge UnipolSai che assegna il 5° posto in classifica generale e dunque un pass per la 2019 Challenge Cup, la terza coppa Europea per importanza. La strada è lunga e complicata e ogni domenica ci sarà uno step importantissimo da affrontare, ma per ora testa negli Ottavi superabili al meglio delle due gare vinte su tre.

La BioSì Indexa Sora è alla sua seconda presenza nei Play Off Challenge al termine di una stagione partita dal progetto dell’Argos Volley, ambizioso ma concreto, di puntare e dare fiducia a giovani di prospettiva.

Nel suo corso la regular season ha mostrato due facce della stessa medaglia, da un lato è stata avara di risultati relegando la squadra al 13° posto della classe, dall’altro ha vissuto grandi battaglie piene di bel gioco, gare affrontate a viso aperto con tanti degli avversari come negli entusiasmanti match con Modena,  Perugia,  Trento, Piacenza, i tiè break raggiunti con Latina e Ravenna, e soprattutto gli scontri diretti vinti con Castellana e Vibo.

In generale dunque una stagione positiva e costruttiva che ha visto la maturazione e la crescita di atleti su cui il club aveva deciso di puntare, primo fra tutti Dusan Petkovic incredibilmente best scorer della SuperLega grazie a un percorso mostruoso reso possibile dal lavoro quotidiano. Rasmus Nielsen é cresciuto a vista d’occhio giornata dopo giornata fino a diventare un punto fermo del sestetto: arrivato a Sora dopo una stagione in penombra é maturato risalendo le classifiche di rendimento in tutti i fondamentali; Edoardo Caneschi vera scommessa fatta che si è dimostrata vincente con una annata in continua crescita. Così, nello stesso stile che ha contraddistinto la stagione regolare, i Play Off Challenge segneranno per Sora altri momenti di crescita e continuo lavoro sempre alla ricerca della vittoria.

“L’atmosfera nello spogliatoio e nel gruppo, dopo queste ultime tre partite che ci hanno portato ben 6 punti, è davvero positiva – conferma il palleggiatore Federico Marrazzo –. Siamo molto carichi e lanciati per affrontare questi Play Off Challenge UnipolSai con l’obbiettivo di squadra di arrivare il più avanti possibile facendo il meglio che possiamo.

Il destino ci ha voluto nuovamente contro Vibo Valentia in una serie play off e non sarà assolutamente semplice perché la Tonno Callipo è un’ottima squadra ben orchestrata da un palleggiatore esperto e con un opposto temibile terminale offensivo.

Il sestetto in campo, ma anche le possibilità di cambio dalla panchina, fanno dei calabresi una squadra quadrata ed esperta, difficile da affrontare. Al nostro stesso modo avrà tantissima voglia di vincere e soprattutto di riscatto dopo che pochi giorni fa ci hanno provato a ribaltare la gara ma noi non glielo abbiamo permesso.

Dal canto nostro proveremo a portarla a casa mettendo l’umiltà e l’orgoglio prima di tutto”.

“Per quanto riguarda la stagione regolare – prosegue “Chicco” Marrazzo -, bilancio positivo perché abbiamo fatto un ottimo lavoro in palestra durante tutti questi mesi e giocato ottime partite di cartello, tranne alcune un po’ meno buone. In definitiva era un po’ l’aspettativa di inizio stagione dettata dalla consapevolezza di essere una squadra giovane che avrebbe faticato nell’ottenere risultati.

Ora, arrivati alla post season, cercheremo in tutti i modi di portare a casa il risultato mettendo l’umiltà e l’orgoglio prima di tutto: a fare la differenza sicuramente non ci sarà un solo fattore, ma molteplici in entrambe le metà campo. Prepariamoci tutti perché con Vibo sarà una partita molto combattuta come lo sono state quelle di regular season e che più di ogni altra proveremo a portare a casa per poi giocarci tutto al PalaGlobo”.

Dal fronte vibonese è il palleggiatore e capitano della Tonno Callipo Calabria, Manuel Coscione, a parlare per i suoi alla vigilia del sedicesimo scontro tra i due club nei quali per ben 11 volte i sorani hanno portato a casa il risultato.

“Domenica inizia un percorso nuovo dopo una stagione finora molto difficile. Abbiamo lavorato bene in questo periodo per arrivare nella migliore condizione possibile a questo appuntamento che per tutti noi rappresenta un’occasione di riscatto ed una opportunità importante. Sora è un avversario difficile e lo ha dimostrato anche domenica scorsa, ma noi siamo pronti a dare tutto per portare a casa la vittoria”.

Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa BioSì Indexa Sora

Foto: Komunicare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *