Frosinone Calcio

Pensieri &  parole … Frosinone 2017

Di Alessandro Biagi

SALUTIAMO IL 2017. DA INCORNICIARE O BUTTARE DALLA FINESTRA CON LE COSE VECCHIE E BRUTTE?

MAR 8891Tempo di Capodanno, tempo di bilanci, di considerazioni, di valutazioni ed a questa logica non scappa il nostro caro ed amato Frosinone. Che anno è stato il 2017 per i canarini ed i loro tifosi? A vedere dai numeri dovrebbe essere un anno da incorniciare. Il Frosinone è la squadra che nell’anno solare ha fatto più punti in serie B, ben 73 in 42 partite disputate, vincendo 19 volte, più di tutte le avversarie, subendo meno sconfitte (7) e con la migliore differenza reti (+18). Certo il dato non tiene conto delle squadre che la serie B l’hanno più o meno meritatamente salutata. Sicuramente con merito la Spal che nelle sue 21 partite in B del 2017 ha sommato 42 punti, in proporzione molto meglio dei canarini.

E’ però pensando a chi è salito che il bicchiere diventa mezzo vuoto e sale la rabbia ed il rimpianto per il Frosinone intesa come squadra. E si perché con questi numeri e con quelli degli avversari, stare qui a parlare di classifiche e statistiche “da serie B” fa male ai tifosi giallazzurri, molto male. Il Frosinone con questi numeri poteva e doveva stare nell’Olimpo del calcio, la serie A. Invece con lo sciagurato finale di stagione 2016-’17 in serie A c’ha mandato le altre, compreso il Benevento (con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti). Nel 2017 si è perso un treno importante, che la società con meticolosità e professionalità aveva “prenotato”. Forse alla stessa società è mancato solo un po di tempismo e cinismo nel prendere quelle decisioni che avrebbero potuto dare un senso diverso a tutto. Ma con i se ed i ma non si fa la storia. La storia del 2017 ha sancito che il Frosinone doveva rimanere in Serie B pur meritando altri destini, e noi questo 2017, in maniera provocatoria, lo gettiamo dalla finestra con le cose vecchie e rotte, come simbolo di abbandono per un futuro migliore.

P.S. E’ vero, il 2017 ci ha regalato anche il gioiellino del “Benito Stirpe”, vanto a livello nazionale della operosità e programmazione ciociara. Meriterebbe per questo di essere salvato. Lo faremo a posteriori, nel 2018, quando la bellissima opera sarà (si spera) completata con le previste infrastrutture e i parcheggi anche per i tifosi, non meno indispensabili degli altri!

Share

Ecoultramarathon
Scorrendo con il Liri







Gennaio 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4