Frosinone Calcio

Pensieri& parole …  Frosinone - Carpi

Di Alessandro Biagi

#AMAROCIOCIARO

MAR 7893Amaro, la parola più digitata e letta in tema Frosinone Calcio delle ultime ore. L’amaro che la squadra ciociara spesso, troppo spesso, lascia sulla bocca dei suoi tifosi. La prestazione e la vittoria sul Brescia aveva lasciato la sensazione che ci fosse stato un deciso cambio di passo. Ed invece è bastato tornare in trasferta, anche contro una squadra tutt’altro che irresistibile come questo Carpi, per vedere i fantasmi di sempre, quelli di una squadra che fa volume, in termini di possesso palla, ma è poco cinica. Il cammino in campionato non è quello di una squadra promozione, al di la degli undici risultati utili consecutivi, non vincere da sette gare in trasferta statisticamente è un dato che non conforta in ottica promozione diretta. Si dirà che le avversarie (tranne il Palermo che ora più delle rivali teme i dati economici), sono ancora tutte li. Va bene, ma ci vuole il cambio di passo, ci vuole quella fame di raggiungere l’obiettivo che non si è vista a Carpi. Longo difende i suoi, ad oltranza e forse anche troppo, ma i suoi non lo hanno ripagato, non chiudendo in vantaggio numerico una partita che ben si poteva far propria.

VOGLIA DI RIVALSA: al desiderio di vendetta si è affidato l’allenatore canarino nello scegliere l’undici sceso in campo contro il Carpi, tutti reduci dalla amara sconfitta playoff dello scorso anno. Non è stata una scelta fortunata ed a questo punto nemmeno oculata. Quella squadra ha lasciato il segno nel finale della scorsa stagione, un segno che tutti ricordiamo bene. Oggi ci sono nomi nuovi, forze nuove, motivazioni diverse, alle quali bisogna ricorrere se si vuole veramente mettersi alle spalle il passato e vedere il futuro con tonalità più rosee. 

Share

Ecoultramarathon
Scorrendo con il Liri







Ottobre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4