Frosinone Calcio

Pensieri& parole

Di Alessandro Biagi

Lunedì 2 ottobre: Frosinone-Cremonese

FR CREMIL NUMERO: 15.000 E’ “IL” numero. Gli spettatori del “Benito Stirpe” alla sua prima agonistica in assoluto. In quanti fino a pochi anni fa potevano immaginare che ad occhio e croce un terzo della popolazione del capoluogo potesse riversarsi nel proprio “stadio-gioiello” a tifare i colori giallo azzurri? – Più che un record … un sogno!

IL GESTO: L’inchino del presidente Maurizio Stirpe ai tifosi giallo azzurri. Una città, una provincia sportiva si è inchinata alla lungimiranza, caparbietà e capacità dell’industriale ciociaro nel raggiungere anche questo traguardo. Lui non è rimasto sul piedistallo ed ha visto sciogliersi il suo proverbiale aplomb alla vista della coreografia dei tifosi giallazzurri.FR CREM 2

LA … ROSICATA D’ORO: nomination per Dionisi con la clamorosa traversa al 33’ del primo tempo e Sammarco per il tap-in sparato addosso a Canini. Per tempi, emozioni e delusione scaturitane, vince il secondo, di misura.

LA META’ PIENA DEL BICCHIERE: il primo posto in classifica. Il fiato degli avversari-lupi è vicino e consistente, ma intanto il “leone” con il flebile ruggito portato dal punticino del posticipo, li tiene ancora dietro.

LA META’ VUOTA DEL BICCHIERE: “Se hai l’occasione per poterlo fare … prova a volare”. La ciliegina sulla torta dei tre punti a coronamento di una serata da sogno (con 

tanto di prima mini-fuga in campionato), non è arrivata.  Ma il Frosinone sicuramente ha provato a volare.

Nomination per la parte vuota del bicchiere anche al caos del pre e post partita. Chi l’avrebbe detto che affluire e defluire da uno stadio periferico e moderno sarebbe stato così problematico. “Colpa” dei 15.000 sicuramente! Ma fate qualcosa, fatelo presto, non fateci rimpiangere il “caos calmo” del deflusso ordinato e coreografico dal “Matusa”. 

Share

Ecoultramarathon
Scorrendo con il Liri







Dicembre 2017
L M M G V S D
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31