DSC 0265Si è svolto in un clima primaverile,la terza edizione del Babbo Rally,la manifestazione promossa dall'associazione Ufficiali di gara frusinati e supportata da vari enti tra cui: il comune di Ceccano,ha riscosso come sempre grande successo.La kermesse, diventata da qualche anno l'ultimo appuntamento motoristico della ciociaria è iniziata,fin dalle prime ore del mattino.Il promotore,Vincenzo Bucciarelli,assecondato dal suo staff ,ha offerto agli appassionati e non,una manifestazione degna di nota, curandone ogni minimo dettaglio;in primis la location,il piazzale antistante l'area di servizio Eni Station sita sulla provinciale che collega Ceccano a Frosinone e poi i vari eventi collaterali,quali il trucca bimbi,il simulatore e altre cose che hanno allietato per l'intera giornata questa riuscitissima terza edizione del Babbo Rally.Fin dalle prime ore del mattino, si è dato l'inizio ,dapprima con un giro di Babbo Natale a bordo della Clio Rs gruppo N guidata da Michele Campagna;varie le tappe,con la distribuzione di piccoli doni ai bimbi,in piazza XXV luglio, al municipio della piccola cittadina ai piedi del fiume Sacco, alla Bcc di Roma. Quest'ultime insieme alla Mecal,main supporter della manifestazione.Via via l'area presso Eni Station di Roberto Bucciarelli si riempiva di pubblico e di auto ,sia in configurazione rally, tra cui la Ford Fiesta R5 guidata da Graziano De Santis nel trofeo Raceday ,che stradali.Tra quest'ultime un buon numero di Lancia Delta sia in versione integrale 16 valvole,sia in quella evoluzione.Proprio la vettura più ammirata del folto gruppo esposto, è stata una Lancia Delta Hf.In bella mostra ,era presente la versione gruppo A dell'auto torinese,quella pilotata negli anni con maestria dal castrese Gerardo D'Avelli.Proprio con la vettura,che ha segnato l'epopea dei rally a cavallo degli anni 80 e 90,con uno dei piloti che ha segnato la storia dei rally in provincia di Frosinone,ha fatto la comparsa nel pomeriggio l'uomo della Lapponia,Babbo Natale.Alle 14.30 in punto è sceso ,dalla regina dei rally, per la consegna dei doni ad oltre seicento bimbi venuti a Ceccano da ogni parte della provincia. Un grande successo per A.U.G.F ,ancora una volta ha creato un evento non a scopo di lucro dove gli espositori, piloti impegnati nel karting o nei rally o semplici appassionati hanno potuto scambiare idee sull'anno 2015 che si appresta a finire.Soddisfazione a 360°, grazie alla partenerschip di varie aziende che hanno permesso la karmese, per l'associazione si pianifica l'anno 2016.....

Simone Parisella

 

Share

Ecoultramarathon
Scorrendo con il Liri







Maggio 2019
L M M G V S D
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2