DSC 4763Domenica 23 luglio si è gareggiato a Bosco Faito nel 2° memorialPaolo Casalese compianto podista

 degli anni 80, sotto l’egida della Opes Italia CP di Frosinone, i cui Giudici hanno disciplinato la gara stessa.

L’evento è stato organizzato dagli eredi del compianto Paolo che hanno profuso tutto loro stessi affinché la manifestazione riuscisse perfettamnte, numersosi i podisti iscritti con picchi di atleti di Atletica Ceccano, Rnners Elite di Ceccano, della Polisp Ciociara Fava, Torrice Runners e Runners Club di Anagni; presenti anche Runners Energym, Endurance Training, Runners Team Colleferro, Atletica Città dei Papi, Atletica Ceprano Avis Priverno ed altri. 

Alla partenza ben 170 atleti si sono snodati lungo le vie del percorso tra i boschi di Faito.

La gara è stata vinta dal campionissimo, per queste manifestazioni, Papoccia Diego della Runners Team Colleferro con il tempo di 00.32,16...al 2° posto Soufyane El Fadil sempre della Runners Team Colleferro con il tempo di 00.32,27 e terzo Capuani Mario della Aprocis Runners Team con il tempo di 00.32,46; .tra le donne exploit di Colatosi Chiara della Polisp Ciociara Fava con il tempo di 00.40,44 a seguire la norvegese Nardocci Margrethe della Podistica Pontinia con il tempo di 00.40.59 e terza Fiorini Sonia della Runners Energym con il tempo di  00,41,55.

La gara è stata avvincente e molto movimentata per tutto il percorso, grazie ai tre classificati che hanno preso subito le distanze sin dall’avvio; buona la gara diBrancato e Mattacola ma anche il giovanissimo Stefano Oddi (classe 1996) si è fatto apprezzare giungendo tredicesimo con il tempo di 00.36.42

Al termine della gara premi per  tutti i partecipanti; premiati anche gii ultimi arrivati: Paniccia Savina tra le donne e Zolli Felice tra gli uomini, quest’ultimo giunto al traguardo infortunato.

Alle Classifiche Andrea Zaccari ha fatto il suo come sempre.

Prima dell’inizio della gara, numerosi bambini presenti hanno disputato una mini podistica ricevendo applausi dai presenti e tutti premiati con una medaglia-ricordo.

Dopo le premiazioni tutti a gustarsi le prelibatezze preparate dagli organizzatori, al suono della musica pop, e si ringraziano le massaie e tutti coloro che hanno collaborato al ristoro finale.

Un bel pomeriggio di sana sportività per ricordare una persona tanta cara al popolo dei podisti ciociari e che ha fatto la storia nella provincia di Frosinone.

Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno permesso la riuscita di questo evento, in primis alla Amministrazione Comunale, alla Polizia Locale, ai Giudici dell’Opes Italia, capitanati dall’inesauribile Roberto Ceccareli, deus ex-machine dell’organizzazione podistica della Provincia di Frosinone; ringraziamenti agli operatori del servizio sanitario e del medico presente ed ai vigilanti del percorso, ringraziamenti molto particolari agli eredi di Paolo che con la loro abnegazione ne hanno voluto ricordare la memoria che resterà sempre indelebile nei loro cuori e nelle loro menti.

 

Share

Ecoultramarathon
Scorrendo con il Liri







Agosto 2017
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3