PAONELo staff tecnico della Biosì Sora espone sul tavolo un altro asso con la conferma del preparatore atletico, nonché osteopata, Giacomo Paone. Anch’egli dal sangue sorano, anch’egli cresciuto professionalmente e maturato grazie alla chance che l’Argos ha voluto dargli, un club che ha dimostrato di saper vedere lungo e riconoscere, tra gli elementi del proprio territorio, figure capaci di far la differenza in un ambiente che necessita di un alto grado di competenze, visto che si parla di SuperLega, di massima serie, di vetta nel mondo del volley. Giacomo ha sempre lavorato con dedizione e modestia, elementi che hanno determinato un profondo riconoscimento del suo valore da parte della società tutta e, dunque, il bisogno, da entrambe le parti, di proseguire un sodalizio oramai consolidato e sempre più proficuo. Così come ne è felice l’Argos di quest’ulteriore tassello, lo è anche lo stesso Paone che commenta con queste parole il prolungamento contrattuale: 

“Sono davvero contento della riconferma dopo i due anni appena passati all'interno di questa numerosa e umile famiglia, che sin dall' inizio mi ha accolto dandomi fiducia e investendo su di me, dandomi la possibilità di realizzare uno dei miei sogni nel cassetto, ovvero allenare atleti di altissimo livello. Il club ha fatto in modo, sin da subito, che io potessi imparare molto dalle figure professionale alle quali sono stato affiancato, figure come Andrea Pozzi, Fabio Soli e Maurizio Colucci. Grazie al bagaglio formativo acquisito in questi anni, oggi ho la possibilità di gestire un bel gruppo di campioni. Mi sento professionalmente evoluto, perché negli anni abbiamo modificato la parte atletica introducendo metodi di lavoro innovativi affinché si possa arrivare al miglior stato di forma del singolo e del collettivo”. 

Oltre le personalità con cui Giacomo ha preziosamente operato in passato, oggi ve n’è una nuova, l’head coach Mario Barbiero, di cui egli dice: 

“Mister Barbiero mi ha fatto davvero una bella impressione fin dall'inizio; dalle sue parole si può già intuire la determinazione, la voglia di lavorare con entusiasmo e centrare obiettivi importanti. Sono convinto che darà molto a me, all’intero staff tecnico e alla squadra”. 

E a proposito di squadra, il preparatore fa il punto della situazione: 

“Quest'anno il gruppo è formato perlopiù da giovani, sebbene con molto talento, per cui sarà sicuramente possibile lavorare bene. Dai contatti avuti con gli atleti posso tranquillamente affermare che sono già carichi e motivati per cominciare, nel migliore dei modi, questa avventura: una combinazione perfetta per poter ripartire con il piede giusto”. 

Non resta, quindi, che iniziare la preparazione: il roster, d’altronde, è già pronto ad affidarsi alle competenze di Paone e di tutto lo staff tecnico e sa che può farlo ad occhi chiusi, memore dei risultati tangibili della scorsa stagione, quando il sapiente lavoro del gruppo ha fatto sì che ogni giocatore avesse a disposizione tutto il supporto possibile dietro le quinte per poi darne dimostrazione in campo. 

Cristina Lucarelli – Biosì Sora

Share

Ecoultramarathon
Scorrendo con il Liri







Ottobre 2017
L M M G V S D
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5